Top

Alla scoperta di Orosei: la storia e le spiagge più belle da non perdere

Orosei è un affascinante borgo situato sulla costa orientale della Sardegna, nella regione della Baronia, appartenente alla provincia di Nuoro. Questa località è nota non solo per le sue spiagge meravigliose e il mare cristallino, ma anche per il suo ricco patrimonio storico e culturale.

Storia di Orosei

La storia di Orosei è antica e variegata, risalente al periodo preistorico come dimostrano i numerosi siti archeologici nella zona, inclusi domus de janas (tombe scavate nella roccia) e nuraghi, tipiche costruzioni megalitiche della Sardegna.

Durante il Medioevo, Orosei fu un importante borgo sotto il controllo del giudicato di Gallura e successivamente passò sotto il dominio pisano e aragonese.
Questa ricca storia ha lasciato tracce evidenti nel tessuto urbano del paese, caratterizzato da antiche chiese, palazzi e rovine.

Cosa non perdere a Orosei

  • Il Centro Storico: passeggiare per le vie del centro storico di Orosei permette di scoprire la bellezza delle sue architetture medievali, come il Palazzo del Barone e la Chiesa di San Giacomo Maggiore, edificata nel XVII secolo.
  • Le Spiagge: Orosei vanta alcune delle più belle spiagge della Sardegna, tra cui Cala Liberotto, Cala Ginepro e la famosa Cala Luna, accessibile via mare o attraverso sentieri escursionistici che offrono panorami mozzafiato.
  • Il Museo Guiso: situato in un antico palazzo, il museo ospita una collezione unica di arte sacra e costumi tradizionali sardi.ù

Le spiagge di Orosei

Le spiagge di Orosei sono rinomate per la loro bellezza naturale e le acque cristalline, attirando ogni anno numerosi visitatori. Ecco un elenco delle spiagge più note della zona:

  • Cala Liberotto: Una delle spiagge più famose di Orosei, con acque turchesi e sabbia fine, circondata da macchia mediterranea.
  • Cala Ginepro: Situata vicino a Cala Liberotto, è conosciuta per le sue acque poco profonde e i fondali sabbiosi, ideale per famiglie con bambini.
  • Spiaggia di Su Barone: Una lunga distesa di sabbia dorata che offre molto spazio per rilassarsi e godersi il sole, con una vista splendida sul golfo di Orosei.
  • Cala Mariolu: Accessibile solo via mare o attraverso trekking, questa spiaggia è famosa per i suoi ciottoli bianchi e l’acqua cristallina di un blu intenso.
  • Cala Luna: Una delle spiagge più spettacolari della Sardegna, con sabbia fine e grotte nelle vicinanze che si possono esplorare.

Eventi e tradizioni a Orosei

Orosei è anche un centro vivace di tradizioni e cultura. Durante l’anno si svolgono numerose feste e sagre che celebrano sia l’eredità culturale che i prodotti locali, come il Festival del Mare e le celebrazioni religiose che includono processioni e canti tradizionali.

Curiosità su Orosei: il piatto tipico

I Culurgiones sono un piatto distintivo e tradizionale del Golfo di Orosei in Sardegna, particolarmente apprezzato come primo piatto nelle occasioni festive e nei ristoranti locali. Si tratta di una varietà di ravioli fatti a mano, la cui pasta è tipicamente ripiena di un gustoso composto di patate schiacciate, formaggio pecorino fresco e menta, che aggiunge un tocco di freschezza unico.

La preparazione dei Culurgiones è un vero e proprio rito artigianale: dopo aver steso la pasta, viene farcita e poi chiusa manualmente. La chiusura, particolarmente caratteristica, viene effettuata pizzicando i bordi con la punta delle unghie, formando un motivo che ricorda le spighe di grano, simbolo di abbondanza e benessere.

Questi ravioli sono solitamente serviti con un semplice condimento a base di salsa di pomodoro o, in alternativa, possono essere conditi con burro fuso e salvia, per esaltare il gusto delicato del ripieno senza sovrastarlo

Mappa di Orosei

Come arrivare a Orosei in macchina da Olbia

Orosei si trova a circa 2 ore di auto dall’aeroporto di Olbia, che è ben collegato con le principali città italiane ed europee. La strada offre scorci suggestivi del paesaggio sardo, tra montagne rocciose e vista mare.

"Viaggiare è la nostra passione, incontrare nuova gente" ecco, noi siamo questi: per noi viaggiare significa crescere, apprendere, conoscere e sopratutto far capire ai nostri bambini che il mondo è un posto meraviglioso capace di sorprendere con le sue diversità e i suoi mille colori da scoprire e capire. Siamo una famiglia come tante che crede che il viaggio possa essere uno strumento per condividere pensieri ed emozioni.