Top

Booking premia l’Italia con il prestigioso Traveller Review Awards 2024

L’Italia brilla ancora una volta nel panorama internazionale dell’ospitalità, conquistando il primo posto per il settimo anno consecutivo nei prestigiosi Traveller Review Awards 2024. Un risultato eccezionale che sottolinea la qualità e l’eccellenza dell’accoglienza italiana, confermando il Paese come destinazione prediletta dai viaggiatori di tutto il mondo.

Record di vincitori per Booking

Nella sua dodicesima edizione, i Traveller Review Awards hanno celebrato l’ospitalità straordinaria di oltre 1,48 milioni di partner distribuiti in 221 Paesi e territori, stabilendo un nuovo record di vincitori. Questo anno, grazie alle 309 milioni di recensioni verificate dei clienti, il premio ha riconosciuto 1.484.294 alloggi, 449 compagnie di autonoleggio e 129 fornitori di taxi per il loro impegno nel creare esperienze memorabili per gli ospiti.

L’Italia al primo posto su booking

Con 181.012 vincitori, l’Italia si posiziona orgogliosamente in cima alla lista dei Paesi più premiati, seguita da Spagna, Francia, Germania e Regno Unito, quest’ultimo risalito di due posizioni rispetto all’anno precedente.
Questo successo non solo riflette la qualità dell’accoglienza italiana ma anche la varietà e l’unicità delle esperienze che il Paese offre ai viaggiatori.

La classifica

  1. Italia: 181.012
  2. Spagna: 125.611
  3. Francia: 124.361
  4. Germania: 86.910
  5. Regno Unito: 74.754
  6. Polonia: 61.693
  7. Brasile: 58.788
  8. Stati Uniti: 56.014
  9. Croazia: 53.971
  10. Portogallo: 32.910

Le case vacanze: la scelta preferita dai viaggiatori

Il trend verso le case vacanze si conferma dominante, con gli appartamenti che si aggiudicano il titolo di tipologia di alloggio più premiata per il settimo anno di fila, totalizzando 710.687 vincitori. Seguono le case vacanze, che per il secondo anno superano gli alberghi, dimostrando una crescente preferenza per soggiorni che offrono un’esperienza più intima e personalizzata. Le ville, in particolare, hanno registrato la maggiore crescita annuale in termini di premi, evidenziando un interesse verso opzioni di soggiorno più lussuose e indipendenti.

Verso le nuove frontiere dell’ospitalità

Il significativo aumento dei premi attribuiti a case vacanze e altre strutture uniche sottolinea un cambiamento nelle preferenze di soggiorno dei viaggiatori, che cercano esperienze autentiche e personalizzate, lontane dalle convenzioni dell’ospitalità tradizionale. Questo trend rappresenta un’opportunità per i gestori di strutture di esplorare e offrire soluzioni innovative che rispondano alle nuove esigenze del mercato.

"Viaggiare è la nostra passione, incontrare nuova gente" ecco, noi siamo questi: per noi viaggiare significa crescere, apprendere, conoscere e sopratutto far capire ai nostri bambini che il mondo è un posto meraviglioso capace di sorprendere con le sue diversità e i suoi mille colori da scoprire e capire. Siamo una famiglia come tante che crede che il viaggio possa essere uno strumento per condividere pensieri ed emozioni.