Top

Borghi da visitare in Quaresima: 10 posti meravigliosi da non perdere tra febbraio e marzo

La Quaresima, periodo di riflessione e preparazione spirituale per la Pasqua, invita alla meditazione e alla scoperta di luoghi intrisi di storia e spiritualità. In Italia, patria di borghi pittoreschi e ricchi di patrimonio religioso, alcuni luoghi si distinguono per il loro significato spirituale, offrendo ai visitatori un’esperienza unica di pace e bellezza.

10 borghi con vocazione spirituale da visitare a febbraio e marzo

Ecco dieci borghi caratterizzati da un forte legame con la tradizione religiosa da esplorare in questo periodo contemplativo.

Assisi, Umbria

Assisi, città natale di San Francesco, è un luogo di pellegrinaggio mondiale. La Basilica di San Francesco e la Basilica di Santa Chiara sono solo due degli innumerevoli siti sacri che adornano questo borgo medievale, offrendo momenti di profonda spiritualità e arte incomparabile.
Distanza da Perugia: 19 km

Camaldoli, Toscana

Nel cuore del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Camaldoli ospita l’antica eremo e monastero fondato da San Romualdo nel 1012. Questo luogo isolato è perfetto per la riflessione e il contatto con la natura, seguendo le orme dei monaci che qui cercano la pace da secoli.
Distanza da Arezzo: 40 km

Subiaco, Lazio

Famoso per i suoi monasteri benedettini, tra cui Santa Scolastica e San Benedetto, Subiaco è un tesoro nascosto nelle montagne del Lazio. La storia di San Benedetto e le splendide opere d’arte che adornano questi luoghi sacri offrono un profondo spunto di riflessione spirituale.
Distanza da Roma: 70 km

Monte Sant’Angelo, Puglia

Situato nel Parco Nazionale del Gargano, Monte Sant’Angelo è celebre per il Santuario di San Michele Arcangelo, uno dei siti di pellegrinaggio cristiano più antichi d’Italia. La grotta dove l’Arcangelo Michele apparve offre un’esperienza mistica unica.
Distanza da Foggia: 55 km

Oropa, Piemonte

Il Santuario di Oropa, dedicato alla Madonna Nera, è il più grande santuario mariano delle Alpi. Immerso in un imponente scenario montano, il complesso sacro invita alla meditazione e alla scoperta della devozione popolare mariana.
Distanza da Biella: 12 km

Cascia, Umbria

Cascia, patria di Santa Rita, è un borgo che esemplifica la fede e la resilienza. Il santuario di Santa Rita da Cascia attrae fedeli da tutto il mondo, offrendo un luogo di speranza e riflessione sulla vita di questa santa dei casi impossibili.
Distanza da Perugia: 75 km

San Giovanni Rotondo, Puglia

Conosciuto principalmente per il legame con San Pio da Pietrelcina, San Giovanni Rotondo è un centro di profonda spiritualità. Il convento dei Cappuccini e il nuovo santuario progettato da Renzo Piano sono luoghi di grande interesse religioso e architettonico.
Distanza da Foggia: 35 km

La Verna, Toscana

Il santuario francescano della Verna, luogo dell’Apparizione delle Stimmate a San Francesco, è situato su un monte isolato e offre viste mozzafiato e un’atmosfera di pace incommensurabile. È un luogo ideale per la riflessione e la preghiera.
Distanza da Arezzo: 50 km

Eremito, Umbria

L’Eremito, situato in una zona isolata dell’Umbria, è un moderno “eremo” che offre un’esperienza unica di silenzio e isolamento, ispirato alle antiche tradizioni monastiche. È il luogo perfetto per chi cerca solitudine e connessione spirituale.
Distanza indicativa da Perugia: 50 km

Varallo, Piemonte

Varallo è famoso per il Sacro Monte, uno dei più antichi e significativi complessi di cappelle decorate con statue e affreschi che rappresentano scene della vita di Cristo. È un’esperienza immersiva che unisce arte, fede e natura.
Distanza da Vercelli: 55 km

Questi borghi offrono non solo una fuga dalla quotidianità ma anche un cammino verso la scoperta interiore, rendendo la Quaresima un periodo ideale per visitarli. Ogni luogo, con la sua unicità, invita a riflettere sulla propria spiritualità, arricchendo il viaggio di significati profondi.

"Viaggiare è la nostra passione, incontrare nuova gente" ecco, noi siamo questi: per noi viaggiare significa crescere, apprendere, conoscere e sopratutto far capire ai nostri bambini che il mondo è un posto meraviglioso capace di sorprendere con le sue diversità e i suoi mille colori da scoprire e capire. Siamo una famiglia come tante che crede che il viaggio possa essere uno strumento per condividere pensieri ed emozioni.