L’Irlanda, con le sue colline verdi, le scogliere mozzafiato e la ricca storia, è un paese che offre innumerevoli tesori da esplorare. Tra questi, i borghi sono autentici gioielli che conservano il fascino del passato e storie affascinanti. Ecco cinque borghi irlandesi assolutamente da visitare, ognuno con una curiosità unica che aggiunge un tocco speciale alla vostra avventura.

Adare, Contea di Limerick

Adare è spesso definito il “borgo più bello d’Irlanda” grazie alle sue affascinanti case con tetti di paglia, i giardini curati e le rovine storiche che punteggiano il paesaggio. Situato lungo il fiume Maigue, Adare offre un’atmosfera tranquilla.

Curiosità: Adare ospita le rovine di tre monasteri medievali: l’Abbazia Francescana, il Priorato di Sant’Agostino e l’Abbazia Trinitaria. Queste antiche strutture sono testimonianze della ricca storia religiosa del borgo e offrono uno spaccato del passato monastico irlandese.

Dingle, Contea di Kerry

Dingle, situato sulla penisola omonima, è un borgo vibrante noto per la sua cultura gaelica, la musica tradizionale e i paesaggi mozzafiato. Le strade acciottolate del borgo sono fiancheggiate da pub colorati, negozi di artigianato e ristoranti di pesce fresco.

Curiosità: Dingle è famosa per il suo abitante marino più celebre, Fungie il delfino. Questo delfino tursiope ha fatto di Dingle il suo rifugio dagli anni ’80 e spesso accompagna le barche dei pescatori e dei turisti, regalando spettacoli indimenticabili.

Kinsale, Contea di Cork

Presentazione: Kinsale è un borgo costiero conosciuto per il suo porto, i ristoranti gourmet e il ricco patrimonio storico. Le strade strette e tortuose sono piene di gallerie d’arte, boutique e caffè accoglienti.

Curiosità: Kinsale è il punto di partenza della Wild Atlantic Way, una delle strade costiere più panoramiche del mondo. Il borgo è anche noto per il “Desmond Castle”, un’antica prigione ora convertita in museo dedicato al vino e alla sua storia.

Cong, Contea di Mayo

Cong è un borgo affascinante situato tra i laghi Lough Corrib e Lough Mask. Famoso per le sue rovine storiche e la bellezza naturale, Cong è un luogo ideale per chi cerca tranquillità e paesaggi mozzafiato.

Curiosità: Cong è stato il set del film classico del 1952 “Un uomo tranquillo” (The Quiet Man) con John Wayne e Maureen O’Hara. Il film ha portato fama internazionale al borgo, che oggi ospita un museo dedicato alla pellicola.

Carlingford, Contea di Louth

Carlingford, situato sulle sponde del Carlingford Lough, è un borgo medievale che offre un mix affascinante di storia, cultura e avventura. Le sue strade lastricate e le antiche mura conservano il fascino del passato.

Curiosità: Carlingford è legato alla leggenda del Re irlandese Brian Boru, che nel 1014 sconfisse i Vichinghi nella famosa battaglia di Clontarf. Il borgo ospita anche il Castello di King John, una fortezza normanna con una vista spettacolare sul lough.

Perchè visitare i borghi in Irlanda

Visitare questi borghi irlandesi offre un’esperienza autentica e affascinante, immergendosi nella storia e nella cultura di un paese ricco di tradizioni. Ognuno di questi luoghi non solo cattura l’essenza dell’Irlanda, ma aggiunge una curiosità unica che rende il viaggio ancora più memorabile. Preparate le valigie e partite alla scoperta di questi tesori nascosti!