Top

Cosa fare a Pasqua a Milano: 5 luoghi da visitare assolutamente

Milano, con il suo inconfondibile mix di tradizione e modernità, offre innumerevoli opportunità per vivere una Pasqua indimenticabile. La città che un fervore non solo culturale ma anche religioso durante le festività pasquali, si trasforma in un palcoscenico di eventi, tradizioni e luoghi da scoprire.

Oggi vogliamo consigliarvi 5 luoghi imprescindibili da visitare a Milano durante il periodo pasquale, per un’esperienza ricca di fascino, arte e spiritualità: non solo religione ma anche cultura es esperienze per vivere la capitale della moda in un modo completo e profondo

1. Duomo di Milano

Iniziare la scoperta di Milano a Pasqua dal suo simbolo per eccellenza, il Duomo, è quasi d’obbligo. Questa maestosa cattedrale gotica, con le sue migliaia di statue che adornano le guglie e l’imponente facciata, ospita durante il periodo pasquale celebrazioni solenni che attraggono fedeli e turisti da tutto il mondo. Non perdete l’occasione di assistere alla Messa di Pasqua, presieduta dall’Arcivescovo, e di visitare non solo l Duomo ma il tetto (la terrazza) per godere di una vista mozzafiato sulla città.

2. Chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore

Conosciuta anche come la “Cappella Sistina” di Milano, la Chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore è un vero gioiello rinascimentale che custodisce affreschi di incredibile bellezza. Visitarla durante il periodo di Pasqua offre l’opportunità di immergersi in un’atmosfera di contemplazione e ammirare opere d’arte che raccontano storie bibliche e scene della vita di santi, in un contesto di profonda spiritualità.

3. Pasticcerie storiche di Milano

Pasqua a Milano non sarebbe completa senza assaggiare le delizie della pasticceria milanese. Visitare le storiche pasticcerie della città, come Marchesi, Cova, e Sant’Ambroeus, vi permetterà di assaporare dolci tradizionali pasquali, come la colomba, e altre specialità che rendono omaggio alla ricca tradizione culinaria lombarda.

4. Basilica di Sant’Eustorgio

Situata nel cuore del vivace quartiere di Porta Ticinese, la Basilica di Sant’Eustorgio è uno dei luoghi meno conosciuti ma ricchi di storia e arte di Milano. La chiesa è nota per ospitare la Cappella Portinari, un capolavoro dell’arte rinascimentale, e per essere stata un importante punto di riferimento per i pellegrini diretti a Roma o in Terra Santa. La visita durante il periodo pasquale offre l’opportunità di esplorare la sua ricca storia e ammirare le reliquie dei Magi, secondo la tradizione custodite qui.

5. Pinacoteca di Brera

La Pinacoteca di Brera, uno dei più importanti musei d’Italia, situata nel cuore del quartiere artistico di Brera, ospita una vasta collezione di opere d’arte italiane. Con capolavori del Rinascimento e di altri periodi storici, visitare la Pinacoteca durante il periodo pasquale permette di immergersi nella storia dell’arte italiana, ammirando opere di Raffaello, Caravaggio, Tintoretto e molti altri maestri.

E voi, cosa visiterete a Milano durante la Pasqua? Avete un luogo del cuore da raccontarci?

"Viaggiare è la nostra passione, incontrare nuova gente" ecco, noi siamo questi: per noi viaggiare significa crescere, apprendere, conoscere e sopratutto far capire ai nostri bambini che il mondo è un posto meraviglioso capace di sorprendere con le sue diversità e i suoi mille colori da scoprire e capire. Siamo una famiglia come tante che crede che il viaggio possa essere uno strumento per condividere pensieri ed emozioni.