Top

I borghi in Toscana divenuti famosi nei film: 4 luoghi da non perdere

La Toscana, con il suo paesaggio da cartolina fatto di colline punteggiate da cipressi, vigneti a perdita d’occhio, e borghi medievali, ha sempre esercitato un fascino irresistibile non solo sui viaggiatori di tutto il mondo ma anche sui registi cinematografici.

Non sorprende quindi che alcuni dei suoi borghi siano diventati famosi grazie al grande schermo. Ecco quattro luoghi incantevoli in Toscana che sono stati immortalati nei film e che meritano assolutamente una visita.

1. Cortona – “Sotto il sole della Toscana”

Cortona, situata in provincia di Arezzo, è stata resa famosa dal film “Sotto il sole della Toscana“. Questo borgo, con le sue stradine acciottolate e le case in pietra, offre viste mozzafiato sulla Valdichiana.
Passeggiare per Cortona significa immergersi in un’atmosfera ricca di storia, arte e cultura, respirando l’aria che ha ispirato molte scene del film.

Cosa vedere a Cortona

  • Cattedrale di Santa Maria Assunta: Una maestosa chiesa che domina il centro storico.
  • MAEC: Museo che espone reperti unici dell’epoca etrusca e romana.
  • Fortezza di Girifalco: Un’imponente struttura medievale con vista panoramica.
  • Santuario di Santa Margherita: Dedicato alla santa patrona di Cortona, situato in posizione elevata.
  • Eremo Le Celle: Un tranquillo convento francescano immerso nella natura.
  • Piazza della Repubblica: Il cuore pulsante di Cortona, circondata da edifici storici.
  • Via Romea Germanica: Percorso storico che attraversa la città, ideale per una passeggiata.

2. Montepulciano – “New Moon” (Saga di Twilight)

Il borgo di Montepulciano, noto per il suo vino Nobile, è stato scelto come una delle location principali per le riprese di “New Moon”, il secondo capitolo della saga di Twilight.
I fan della saga possono passeggiare tra le stesse strade dove Edward e Bella hanno vissuto momenti cruciali della loro storia d’amore, godendo al contempo della bellezza architettonica di questo antico borgo.

Cosa vedere a Montepulciano

  • Tempio di San Biagio: capolavoro del Rinascimento italiano.
  • Piazza Grande: cuore storico circondato da magnifici edifici.
  • Palazzo Comunale: con la possibilità di salire sulla torre per una vista panoramica.
  • Cantine storiche: per degustazioni del famoso Vino Nobile di Montepulciano.
  • Percorsi sotterranei: esplora le antiche cantine e tunnel sotto la città.

3. San Gimignano – “Tea with Mussolini”

San Gimignano, conosciuto come la Città delle Belle Torri, è un altro gioiello toscano che ha fatto da sfondo al film “Tea with Mussolini”. Questo borgo medievale, patrimonio dell’UNESCO, è famoso per le sue torri medievali che si ergono maestose sul paesaggio circostante.
Una passeggiata tra le sue piazze e le sue strade permette di tuffarsi in un passato lontano, riscoprendo gli scenari del film.

Cosa vedere a San Gimignano

  • Le Torri Medioevali: simbolo iconico della città.
  • Piazza della Cisterna: suggestiva piazza medievale.
  • Duomo di San Gimignano: con affreschi rinascimentali.
  • Rocca di Montestaffoli: per una vista panoramica mozzafiato.
  • Museo Civico: ospita importanti opere d’arte.

4. Pienza – “Il Gladiatore”

Infine, Pienza, considerata la “città ideale” del Rinascimento, è divenuta celebre per le sue apparizioni in “Il Gladiatore”.
Le colline che circondano il borgo sono state lo sfondo per le struggenti scene di Russell Crowe che sogna di tornare nella sua amata terra.
Oltre alla sua bellezza cinematografica, Pienza è rinomata per il suo pecorino e per l’architettura rinascimentale.

Cosa vedere a Pienza

  • Il Duomo: capolavoro rinascimentale con opere d’arte interne.
  • Piazza Pio II: cuore architettonico della città, circondato da edifici rinascimentali.
  • Palazzo Piccolomini: residenza papale con splendidi giardini e vista sulla Val d’Orcia.
  • Corso Rossellino: per passeggiare tra negozi artigianali e architettura storica.
  • Via del Bacio e Via dell’Amore: stradine suggestive per momenti romantici.

"Viaggiare è la nostra passione, incontrare nuova gente" ecco, noi siamo questi: per noi viaggiare significa crescere, apprendere, conoscere e sopratutto far capire ai nostri bambini che il mondo è un posto meraviglioso capace di sorprendere con le sue diversità e i suoi mille colori da scoprire e capire. Siamo una famiglia come tante che crede che il viaggio possa essere uno strumento per condividere pensieri ed emozioni.