Se amate i borghi murati, le Marche potranno regalarvi location bellissime: ecco i borghi con le mura più belli da visitare nel mese di novembre, da Gradara a Urbino scopriamone i segreti e le bellezze da visitare

I borghi sono realtà del nostro paese che, grazie ad un tipo di turismo “slow” e a ingenti investimenti per valorizzare questi luoghi favolosi, sono riusciti a conquistare uno spazio importantissimo nel turismo italiano.
Alcune regioni, grazie ad un percorso storico importante e a scelte territoriali altrettanto lungimiranti, sono riuscite a trasformare il turismo dei borghi in uno dei principali asset fondamentale per l’economia locale.
Una di queste regioni è sicuramente quella delle Marche, regione culturalmente ricca che vanta alcuni dei borghi murati (quindi con cinte murarie complete) più belli d’Italia.

I borghi con mura più belli delle Marche

Scopriamo quali sono alcuni dei borghi murati più belli delle Marche, borghi che meritano di essere visitati anche durante i mesi autunnali offrendoci in ogni stagione uno spettacolo e un’atmosfera unica.

Grottammare

Iniziamo il nostro viaggio nelle Marche con un borgo che si affaccia sul mare: siamo in provincia di Ascolti Piceno nel borgo di Grottamare: ovviamente non parliamo della zona verso il mare, decisamente meno interessante se non in estate, ma vogliamo concentraci nella zona alta chiama Grottamare Borgo antico, posta a oltre 300 metri d’altezza sul livello del mare.
Da visitare tutto il centro storico ovviamente, ma da non perdere anche la Chiesa di San Giovanni, il Teatro dell’Arancio e i ruderi del castello.

Gradara

In provincia di Pesaro Urbino, ecco Gradara: un borgo che non avrebbe bisogno di presentazioni. Un vero e proprio gioiello delle Marche dove poter ammirare la città muraria, il famoso castello di Paolo e Francesca (raccontati anche da Dante nella Divina Commedia) e il tour guidato delle mura e del centro storico

Corinaldo

Considerato da alcuni come borgo minore, il realtà Corinaldo (in provincia di Ancona) è un borgo bellissimo: le sue mura, che risalgono al 1600 circa, sono magnifiche e da molti anni è inserito nell’elenco dei Borghi più belli d’Italia, riconoscimento ufficiale della sua importanza e bellezza.
Nel 2007, Corinaldo, riuscì a conquistare il titolo di borgo più bello d’Italia: un titolo che lo elevò a borgo di fondamentale importanza per le Marche

Urbino

Concludiamo con Urbino, centro storico importantissimo per il Rinascimento italiano: qua vi aspetta un centro storico dove la storia e l’arte raccontano di un passato strepitoso, come Palazzo Ducale, dove trovare Galleria Nazionale delle Marche e il Museo Archeologico Lapidario.
A dimostrazione dell’importanza di questo borgo, basti pensare che qua nacque il maestro Raffaello Sanzio, di cui si può visitare ancora la casa natale.
Infine la città può vantare una delle università più antiche di tutta Euripa: l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo