Top

I borghi più belli ai piedi dell’Etna: viaggio emozionante in Sicilia

L’Etna, con la sua imponente presenza, non è solo il vulcano attivo più alto d’Europa ma anche custode di alcuni dei borghi più affascinanti e ricchi di storia della Sicilia. Questi antichi villaggi, incastonati tra le lave nere e la rigogliosa vegetazione mediterranea, offrono un viaggio emozionante attraverso cultura, tradizioni e panorami mozzafiato. Ecco cinque perle da non perdere nel vostro viaggio ai piedi dell’Etna.

1. Castiglione di Sicilia

Tra i borghi più belli d’Italia, Castiglione di Sicilia si erge su un promontorio che offre viste spettacolari sulle vallate dell’Alcantara e dell’Etna. Le sue strade strette e ripide, il castello normanno e i resti di un’antica fortezza bizantina raccontano secoli di storia, mentre le vigne del territorio producono alcuni tra i migliori vini etnei. Un must per gli amanti del buon vino e della storia.

Perché visitarlo? Per immergersi nella storia millenaria tra antichi castelli e vigne che producono eccellenti vini etnei.

2. Randazzo

Situato sul versante nord dell’Etna, Randazzo è famoso per le sue costruzioni in pietra lavica, che gli conferiscono un aspetto unico e suggestivo. La città vanta tre chiese principali, ciascuna rappresentativa di una delle comunità storiche che la popolano: latina, greca e lombarda. Il Museo Archeologico e il Parco dell’Etna sono tappe obbligate per chi visita Randazzo.

Perché visitarlo? Per scoprire l’unicità delle sue costruzioni in pietra lavica e l’intreccio di culture tra le sue tre chiese principali.

3. Zafferana Etnea

Ai piedi dell’Etna, Zafferana Etnea è conosciuta come la “città del miele“, grazie alla sua lunga tradizione di apicoltura. Ogni ottobre, il borgo ospita la famosa “Ottobrata Zafferanese”, un festival che celebra i prodotti tipici locali come miele, vino, funghi e dolci. Le chiese barocche e i sentieri naturalistici che si diramano nei dintorni offrono spunti culturali e paesaggistici di grande interesse.

Perché visitarlo? Per vivere la dolcezza della “città del miele” e partecipare alla festa dell’Ottobrata, celebrazione dei prodotti locali.

4. Milo

Milo vanta il titolo di comune più verde del Parco dell’Etna, essendo circondato da vasti boschi che offrono aria fresca e panorami idilliaci. Famoso per il suo festival annuale dedicato al jazz, Milo è un paradiso per gli amanti della natura e della musica. Non lontano dal centro, il Parco Avventura Etna offre emozionanti percorsi acrobatici tra gli alberi per tutta la famiglia.

Perché visitarlo? Per unire l’amore per la natura e la musica in uno dei borghi più verdi dell’Etna, con il suo rinomato festival jazz.

5. Nicolosi

Conosciuto come la “Porta dell’Etna“, Nicolosi è il punto di partenza ideale per le escursioni sul vulcano. Il suo centro storico, con la bella piazza e il Museo Vulcanologico, offre una panoramica completa sulla vita ai piedi dell’Etna e sulla sua attività. La gastronomia locale, che sfrutta i prodotti dell’entroterra siciliano, saprà deliziare i palati più esigenti.

Perché visitarlo? Per esplorare la “Porta dell’Etna”, punto di partenza ideale per avventurarsi sul vulcano e scoprire i segreti della vulcanologia.

Visitare i borghi ai piedi dell’Etna significa intraprendere un viaggio attraverso paesaggi naturali di straordinaria bellezza, scoprire antiche tradizioni e gustare i sapori autentici della Sicilia.
Ogni borgo, con la sua unicità, racconta una parte della ricca storia di questa terra e offre esperienze indimenticabili ai suoi visitatori. Preparatevi a essere incantati da questi gioielli siciliani, testimoni silenziosi della maestosa presenza dell’Etna.

"Viaggiare è la nostra passione, incontrare nuova gente" ecco, noi siamo questi: per noi viaggiare significa crescere, apprendere, conoscere e sopratutto far capire ai nostri bambini che il mondo è un posto meraviglioso capace di sorprendere con le sue diversità e i suoi mille colori da scoprire e capire. Siamo una famiglia come tante che crede che il viaggio possa essere uno strumento per condividere pensieri ed emozioni.