Top

I Borghi più belli d’Italia regalano una nuova emozione e un super ospite

Per la prima volta l’associazione I Borghi più belli d’Italia ammette al suo interno un borgo “straniero”: una sorta di deroga perché fino ad oggi i borghi che potevano candidarsi per essere valutati dall’associazione, potevano farlo solo se presenti sul territorio italiano. L’ospite internazionale è la Repubblica di San Marino: ma oltre a lui anche un altro borgo è stato inserito nella prestigiosa lista, vediamo insieme quale.

San Marino nuovo borgo ospite dei Borghi più belli d’Italia

San Marino, la venerabile Repubblica rinomata per essere la più antica al mondo, e il pittoresco borgo di Rasiglia in Umbria, hanno recentemente ottenuto un riconoscimento di prestigio. Entrambi sono stati accolti nell’illustre cerchia dell’Associazione dei Borghi più belli d’Italia, con San Marino celebrato come Borgo Onorario-Ospite Internazionale e Rasiglia come Borgo Ospite.

Questa inclusione segna un momento storico per l’Associazione, poiché per la prima volta accoglie un intero Paese estero. San Marino, con il suo ricco retaggio di arte, storia e cultura, si distingue così in un contesto internazionale. Questo ingresso sottolinea la capacità di San Marino di conservare la sua identità unica e il suo patrimonio culturale, nonostante le dimensioni ridotte.

La selezione di questi borghi segue criteri rigorosi, definiti dalla Carta di Qualità dell’Associazione e così, anche se situati in comuni con una popolazione superiore ai 15.000 abitanti, questi borghi si distinguono per la loro straordinaria bellezza e l’integrità storico-culturale, con centri storici che non superano i 2.000 residenti.

Con l’aggiunta di San Marino e Rasiglia, il gruppo dei Borghi-Ospite si espande a otto, unendosi a nomi illustri come

  • Erice
  • Torre di Palme
  • Populonia
  • Gaeta medievale,
  • Lollove
  • Fiorenzuola di Focara.

Questi luoghi rappresentano gioielli di inestimabile valore nel tessuto culturale e storico italiano, ciascuno con la sua unica narrativa e fascino.

Nuovo borgo inserito nella lista dei borghi più belli d’Italia: Rasiglia

Nascosta tra le verdi colline dell’Umbria, Rasiglia è un tesoro poco conosciuto, un borgo che sembra uscito da una favola. Conosciuta come la “Piccola Venezia“, questa perla umbra custodisce storie e paesaggi che lasciano senza fiato.

Storia del borgo

Il fascino di Rasiglia risiede nelle sue radici storiche, tessute attorno all’acqua e alla natura. Un tempo, il borgo era un fulcro per l’industria tessile, grazie ai numerosi ruscelli che scorrono attraverso le sue vie e che alimentavano i mulini e le folle. Ogni angolo di Rasiglia racconta una storia di tempi passati, dove l’acqua era la forza vitale del villaggio.

Cosa Visitare a Rasiglia:

  • I Canali e le Cascatelle
    Passeggiando per le stradine acciottolate, ti imbatterai nei piccoli canali e cascatelle che rendono Rasiglia unica. L’acqua cristallina serpeggia tra le case antiche, creando un’atmosfera da sogno.
  • I Mulini Storici
    Non perdere l’occasione di visitare i vecchi mulini, testimoni silenziosi di un’epoca industriale fiorente. Alcuni di questi sono stati restaurati e possono essere visitati per capire meglio la vita del borgo nei secoli passati.
  • La Chiesa di San Michele Arcangelo
    Questa antica chiesa è un gioiello dell’architettura locale, con affreschi che narrano storie religiose e popolari.
  • La Natura Circostante
    Rasiglia è anche il punto di partenza ideale per escursioni nelle verdi colline umbre.

"Viaggiare è la nostra passione, incontrare nuova gente" ecco, noi siamo questi: per noi viaggiare significa crescere, apprendere, conoscere e sopratutto far capire ai nostri bambini che il mondo è un posto meraviglioso capace di sorprendere con le sue diversità e i suoi mille colori da scoprire e capire. Siamo una famiglia come tante che crede che il viaggio possa essere uno strumento per condividere pensieri ed emozioni.