Top

I castelli più amati in Umbria per le vacanze degli stranieri

Quali sono i castelli più belli da visitare in Umbria e quali sono quelle preferite dai turisti stranieri?  La stagione estiva ha regalato numeri record per la regione Umbria, anche grazie ai castelli, alle location di lusso e non solo. 

L’Umbria per troppo tempo è stata rilegata a regione capace di regalare solo un turismo religioso ma, grazie ai panorami mozzafiato, una natura bellissima e alcuni borghi inseriti nell’elenco dei Borghi più belli d’Italia, oggi riesce ad attrarre migliaia di turisti da tutto il mondo, il tutto con prezzi più contenuti della vicina Toscana ma offrendo ugualmente luoghi incredibilmente belli e suggestivi.

Turisti innamorati dell’Umbria e dei suoi castelli

Dopo la conclusione della stagione estiva, ecco arrivare i primi dati che confermano gli ottimi risultati con una crescita del 72% alla voce prenotazioni per il mese di settembre.
Ma quali sono i castelli più belli scelti dagli stranieri per trascorrere le loro vacanze in Umbria? Scopriamo alcune delle strutture più affascinanti del cuore verde d’Italia.

Castello di Monterone

(Foto via Google Maps)

CI troviamo tra Perugia e Assisi, posto su di una collina che controlla la vallata: il Castello di Monterone pare (davvero pochi le fonti scritte) sia stato costruito intorno al XIII secolo. Per i fortunati che potranno visitarlo, potranno ammirare due saloni, una biblioteca e una SPA di lusso per gli ospiti della struttura

Le pareti delle camere sono realizzate con pietra a vista e, come nella tradizione umbra, i soffitti esibiscono travi in legno con decorazioni varie
Oltre alla SPA il Castello di Monterone offre anche un ristorante con terrazza panoramica

Castello di Petrata

(Foto via Tripadvisor)

Se amate i castelli medievali, non dovete perdervi il Castello di Petrata: a soli 6 chilometri da Assisi, il castello è stato costruito su una collina a pochi minuti dalla città di San Francesco, il tutto per potersi godere una vista meravigliosa.
La struttura alberghiera offre tantissimi servizi per gli ospiti come ad esempio una SPA e una piscina panoramica esterna: come ogni hotel che si rispetti, anche al Castello di Petrata potrete trovare un ristorante che offre menu con materie prime coltivate dalla fattoria del castello stesso.
E’ possibile soggiornare nel castello o nelle classiche camere o nella suite: alcune stanze godono di vasca idromassaggio e, alcuni casi, anche accesso diretto alla SPA direttamente dalla camera.

Castello di Rosciano

(Foto via Tripadvisor)

Dove sorge ora il Castello di Rosciano fu inizialmente edificata un’antica dimora, struttura che in epoca remota veniva chiamata in molti modi (Russanum, Rescanum, Recsano e Rusciano) ma, nel 548 venne distrutta da Totila.
L’attuale struttura fu realizzata solamente nel 1274 per volere del comune di Perugia: la scelta di edificare una fortezza a Roschiano, accese un lungo conflitto con la vicina comunità di Torgiano che sfociò in una vera e propria battaglia armata 3 anni più tardi.

Nel 1384 a causa di una diatriba non sedata, Perugia distrusse il castello.
Molti anni più tardi, l’attuale proprietà del castello, riuscì nella titanica impresa di ristrutturare l’intero complesso riportando alla luce anche una chiesa tutt’ora utilizzata per celebrazioni.

Oggi il Castello ospita eventi come feste e matrimoni, offrendo tantissimi servizi tra cui pernottamento nelle camere vicino alla piscina e il giardino.

"Viaggiare è la nostra passione, incontrare nuova gente" ecco, noi siamo questi: per noi viaggiare significa crescere, apprendere, conoscere e sopratutto far capire ai nostri bambini che il mondo è un posto meraviglioso capace di sorprendere con le sue diversità e i suoi mille colori da scoprire e capire. Siamo una famiglia come tante che crede che il viaggio possa essere uno strumento per condividere pensieri ed emozioni.