Top

I laghi gemelli che rendono bellissima la Valtellina: alla scoperta della spettacolo

Nel cuore della splendida regione della Valtellina, tra paesaggi incantevoli e montuosi, c’è un vero tesoro di bellezza che in pochi conoscono: stiamo parlando dei favolosi laghi di Cancano, due bacini artificiali che si trovano nella zona delle Torri di Fraele. Scopriamo di più!

Alla scoperta dei Laghi di Cancano

Questi due bacini idrici artificiali e contigui si trovano nella zona dell’Alta Valtellina in provincia di Sondrio, nel Comune di Valdidentro. I due laghi sono alimentati dalle acque del fiume Adda e da diversi canali, e con le loro acque alimentano la vicina centrale idroelettrica di Premadio. I due bacini hanno anche due nomi diversi: il lago di San Giacomo e il lago di Cancano II. I lavori di costruzione del bacino iniziarono nel 1940.

Laghi di Cancano: consigli per la vostra visita

Sebbene i due laghi non siano balneabili sono tantissime le cose che possono essere fatte durante una gita ai laghi di Cancano. Innanzitutto qui cresce una natura incontaminata e l’aria è estremamente pulita, rendendo il luogo perfetto per chi cerca una meta per staccare la spina.

Se amate le passeggiate o anche la mountain-bike qui troverete tantissimi percorsi adatti a tutti i livelli, perfetti anche per le famiglie che viaggiano con i loro bambini. Sono inoltre presenti dei percorsi da percorrere a cavallo, ma non solo, che vi porteranno nel cuore della natura dove potrete ascoltare il meraviglioso bramito del cervo, un’esperienza davvero unica.

Laghi di Cancano: cosa vedere nei dintorni

Tutto intorno sono disponibili diversi percorsi adatti a tutte le difficoltà da percorrere a piedi, in bicicletta o in sella. Uno dei percorsi più amato è quello che parte dalle due celebri torri di età medievale, le cosiddette Torri di Fraele.

Attraverso questo percorso, indicato come mulattiera numero 197, è possibile raggiungere il punto panoramico della Croce del Monte Scale, dal quale si gode di una splendida vista su tutta la zona circostante. Inoltre vi segnaliamo che in tutta la zona sono presenti numerosi ristori, rifugi e baite nei quali è possibile fermarsi per una sosta, o anche per un intero pasto per gustare la deliziosa cucina tipica della zona della Valtellina, caratterizzata da sapori semplici della tradizione e in grado di accontentare tutti i palati.

Giovanna Caletti Con un'anima inquieta e una passione innata per l'avventura, Giovanna Caletti è un'autentica esperta di viaggi e un'affermata autrice, i cui consigli hanno ispirato innumerevoli famiglie a esplorare il mondo insieme. Giovanna si è dedicata a condividere itinerari unici e destinazioni affascinanti attraverso i suoi articoli per PiccoliEsploratori.com. Le sue parole trasmettono un senso di meraviglia e scoperta che cattura l'immaginazione dei lettori di tutte le età. Attraverso le sue avventure, Giovanna incarna l'idea che i viaggi non sono solo spostamenti fisici, ma esperienze che arricchiscono la mente e il cuore.