Nel piccolo borgo di Roccascalegna, antico luogo in Abruzzo vicino al Parco Nazionale della Maiella, anche quest’anno torneranno i bellissimi mercatini di Natale, un ‘occasione d’oro non solo per respirare un po’ di aria natalizia e godersi gli spettacoli del programma, ma un’ottima scusa per visitare le meraviglie di questo luogo

Tornano i mercatini di Natale a Roccascalegna

Tutto pronto nel borgo di Roccascalegna per il grande ritorno dei mercatini di Natale: a partire dal primo fine settimana del mese di dicembre, il borgo si vestirà a festa, offrendo i bellissimi mercatini che andranno in scena non solo il sabato 2 domenica 3 novembre, ma verranno riproposti anche nel fine settimana successivo (dall’8 al 10 dicembre).

Dall’inizio del borgo fino ai piedi del castello medievale, i mercatini regaleranno tantissimi stand non solo gastronomici, ma anche bancarelle dove trovare oggetti fatti a mano, regali artigianali, giocattoli, abbigliamento e molto altro ancora, tutto questo nella splendida cornice di Roccascalegna

Spettacoli ai mercatini di Natale di Roccascalegna

Ma non solo stand e tanto ottimo cibo, un programma denso di spettacoli e appuntamenti attende tutti i visitatori del borgo: nel primo fine settimana i bambini potranno assistere allo spettacolo dei burattini in Piazza Cosma e Damiano (alle ore 16:00), o ancora godersi lo zampognaro che dalle 11:00 della mattina fino alle 13:00, con uno spettacolo itinerante, passerà lungo le vie del borgo..

Da non perdere la Banda dei Babbi Natale che per due ore, a partire dalle ore 16:00, potrà intrattenervi con uno spettacolo musicale tutto ad ascoltare.

Un coro gospel e un mago per bambini ai mercatini di Natale

Nel fine settimana dall’8 dicembre al 10 dicembre, nuovi artisti vi faranno divertire a Roccascalegna: il coro gospel degli “Spartiti diversi” , venerdì sera dalle 20:30 riempirà  la Chiesa di Cosmo e Damiano, mentre il sabato nella stessa chiesa si potrà assistere all’Ancestral Chamber Music con tantissime canzoni Disney,

Visitare il borgo di Roccascalegna

CI troviamo nel cuore dell’Abruzzo, tra le bellissime verdi colline, sorge Roccascalegna, un borgo che sembra sospeso in un tempo lontano. Il protagonista indiscusso del borgo è sicuramente il suo castello, che, da una rupe di roccia calcarea, domina il paesaggio.

Il castello, che risale almeno al XII secolo, è stato testimone di battaglie e leggende: al suo interno alcune fonti storiche narrano si trovi anche un passaggio segreto ma, il tempo e la memoria, sembrano averne cancellato la presenza (almeno per il momento): il passaggio segreto collegava il maniero alla chiesa di San Pietro, maniero nel quale si narra siano presenti alcuni fantasmi.

I vicoli di Roccascalegna sono fantastici: ogni angolo rivela una storia, ogni pietra sembra essere pronta a svelarvi un ricordo di un passato ormai lontano. Non si può non rimanere incantati dalla Chiesa di San Pietro, con le sue opere d’arte sacra, e dalla Chiesa della Madonna del Carmine, che custodisce affreschi da ammirare..

Ma Roccascalegna non è solo storia; è anche natura. Circondato da un paesaggio che varia dalle montagne dell’Appennino alle coste dell’Adriatico, regalando panorami mozzafiato e percorsi per escursioni immersi nella natura.

Come arrivare a Roccascalegna

Il borgo di Roccascalegna dista a circa 30 km da Chieti ed è facilmente raggiungibile in auto: dalla costa adriatica, dovremo seguire l’autostrada A14 fino all’uscita di Lanciano, imboccando poi la strada statale 84 per raggiungere questa perla nascosta dell’Abruzzo.