Top

Il borgo di pietra sulla Valle del Comino: storia e tesori nascosti

Il luogo magico che stiamo per scoprire oggi si trovava nella Valle del Comino, e più precisamente in Ciociaria. Si tratta di un borgo molto particolare per il materiale con cui è stato realizzato il suo centro storico e con cui sono state costruite le sue vie principali. Vediamo insieme qual è stata la sua origine e perché vale la pena visitarlo. 

Immerso nella Valle del Comino, in Ciociaria, c’è un borgo molto particolare che merita di essere visitato in una delle gite fuori porta che state programmando proprio per questo autunno. Stiamo parlando di San Donato Val di Comino, un borgo che domina la valle sottostante, ma che deve la sua fama alla storia e alla pietra, il materiale con cui è stato costruito.

La storia di San Donato

Fondato molto probabilmente in epoca romana, il borgo San Donato Val di Comino ha attraversato una fase storica molto interessante dal punto di vista artistico e architettonico durante il Medioevo. Ed è proprio a questo periodo che risalgono le mura imponenti che circondano il borgo, caratterizzato inoltre dagli edifici e dalle strade in pietra, elemento che contraddistingue la cittadina rispetto a tutte le altre.

San Donato Val di Comino: i posti da vedere

Quali sono i principali punti di attrazione di San Donato Val di Comino? Innanzitutto la Chiesa di Santa Maria Assunta, con  i meravigliosi affreschi che si possono trovare all’interno, ma non solo. Il Palazzo Ducale di San Donato – che fu residenza dei signori locali che un tempo amministravano la vita cittadina – è oggi spesso utilizzato come sede di mostre e eventi locali, ma rappresenta un esempio architettonico di straordinaria importanza.

Le leggende di San Donato

Oltre alla conformazione architettonica e alla storia, San Donato Val di Comino è un posto magico nel vero e proprio senso della parola. Legate al borgo, infatti, sono diverse leggende che racchiudono mistero e tenebre. La più famosa è quella che racconta di un fantasma che si aggirerebbe tra le vie del borgo di pietra ogni notte in cui c’è la luna piena!