Top

Il borgo in Liguria in provincia di La Spezia: i colori delle case ti sorprenderanno

Il borgo di Brugnato è un piccolo scrigno di bellezza in provincia di La Spezia. Il borgo con i suoi colori tipici è il luogo perfetto per conoscere da vicino la vera cultura ligure, le sue tradizioni, i suoi sapori: scopriamo insieme cosa fare e cosa vedere in viaggio a Brugnato.

Storia di Brugnato

Brugnato, costruito alla confluenza dei fiumi Vara e Gravegnola, vanta origini antiche che risalgono forse al VII secolo, grazie all’opera dei monaci di San Colombano. La sua posizione strategica, su antichi percorsi tra l’Appennino e Genova, favorì il suo sviluppo come centro religioso e commerciale, riconosciuto a livello imperiale già nel 881 da Carlo il Grosso, e poi da Ottone III e Enrico II.

La Repubblica di Genova lo proteggeva

Protetta dalla Repubblica di Genova dal XII secolo, Brugnato divenne sede vescovile nel 1133 per volontà di Papa Innocenzo II. Nei secoli successivi, il borgo fu teatro di lotte tra le famiglie Malaspina e Fieschi, e subì conflitti tra guelfi e ghibellini, culminando con l’insurrezione del 1530 che ne confermò l’indipendenza.

Napoleon a Brugnato

Sotto il dominio napoleonico, Brugnato entrò nel Dipartimento del Vara e, dopo il Congresso di Vienna, nel Regno di Sardegna e poi nel Regno d’Italia. La città superò anche periodi di grave carestia nel XIX secolo grazie all’intervento di figure benefiche come la marchesa Giovanna Cattaneo.
La storia amministrativa di Brugnato si stabilizzò con la riforma territoriale del 1927 e gli aggiustamenti comunali del 1956, delineando l’attuale assetto.

Cosa vedere a Brugnato

  • Museo Diocesano: situato all’interno del palazzo Vescovile, permette di ammirare lo studio e la stanza da letto del vescovo e alcuni dipinti seicenteschi.
  • Museo Mineralogico: per gli appassionati di minerali è un vero punto di riferimento, tanto da aver ottenuto anche un premio importante.
  • Cattedrale di Brugnato: di epoca bizantina, la cattedrale presenta importanti affreschi, e si può ammirare anche il complesso archeologico sottostante.

Cosa vedere nei dintorni di Brugnato

  • Cinque terre: Brugnato non è molto lontano dalle famose Cinque Terre, i cinque borghesi sulla costa ligure patrimonio UNESCO, la cui bellezza è unica al mondo.
  • Castello di San Giorgio: a meno di un’ora di distanza sorge il Castello di San Giorgio, fortificazione genovese che sorge sul colle del Poggio. Al suon interno troviamo anche un bellissimo museo archeologico.

Mappa di Brugnato

https://maps.app.goo.gl/3gisjDrBqmiKzf4j6

Come arrivare a Brugnato da La Spezia

Per raggiungere Brugnato da La Spezia in auto impiegherete mezz’ora percorrendo la A12 o E80, oppure circa lo stesso tempo con l’autobus.

Curiosità su Brugnato

Una curiosità su Brugnato? Questo borgo ha una singolare forma a tenaglia, che si stringe intorno alla cattedrale, quasi a difendersi dagli attacchi esterni.
Le abitazioni, sulle facciate, presentano piccole teste scolpite in arenaria per allontanare il maligno. La città ha infatti una tradizione in qualche modo “esoterica”.

Giovanna Caletti Con un'anima inquieta e una passione innata per l'avventura, Giovanna Caletti è un'autentica esperta di viaggi e un'affermata autrice, i cui consigli hanno ispirato innumerevoli famiglie a esplorare il mondo insieme. Giovanna si è dedicata a condividere itinerari unici e destinazioni affascinanti attraverso i suoi articoli per PiccoliEsploratori.com. Le sue parole trasmettono un senso di meraviglia e scoperta che cattura l'immaginazione dei lettori di tutte le età. Attraverso le sue avventure, Giovanna incarna l'idea che i viaggi non sono solo spostamenti fisici, ma esperienze che arricchiscono la mente e il cuore.