Top

Il borgo in Umbria capitale dei salumi e fondata per la dea Fortuna

Immersa nel cuore verde dell’Umbria, Norcia è una destinazione che incanta i visitatori con il suo patrimonio storico, le meraviglie naturali dei dintorni e una tradizione culinaria invidiabile. Famosa per essere la patria di San Benedetto e per la sua eccellente produzione di salumi, Norcia è un borgo che racchiude in sé secoli di storia, cultura e sapori unici.

Storia del Borgo di Norcia

Norcia segna le sue origini al Neolitico, con una presenza stabile dall’VIII secolo a.C. Fondazione attribuita ai Sabini nel V secolo a.C., la città deve il suo nome a Northia, l’etrusco per la dea Fortuna, testimoniando l’importanza della cultura e delle credenze antiche.

La Norcia romana

La conquista romana segna un’era di prosperità, culminata con l’imperatore Vespasiano nel I secolo d.C., rendendo Norcia famosa per i suoi prodotti agricoli e la tenacia dei suoi cittadini. Con l’arrivo del Cristianesimo, promosso da San Feliciano, e la nascita di San Benedetto, padre del monachesimo occidentale, la città abbraccia nuove spiritualità e sfide.

Norcia e le invasioni barbariche

L’Alto Medioevo vede Norcia resistere a invasioni barbariche, con l’allevamento del maiale e la Schola Chirurgica a segnare punti di svolta economici e scientifici. Il Medioevo è un periodo di autonomia e relazioni strategiche, nonostante le difficoltà territoriali e i disastri naturali come il terremoto del 1328 che preannunciano un declino.

La rinascita del borgo durante il Rinascimento

Rinascimento e XVII secolo rappresentano per Norcia momenti di rinascita culturale e architettonica, grazie all’attenzione pontificia. Le mura, la fortezza “La Castellina” e il fermento artistico testimoniano il rinnovato splendore.

I terremoti del XVIII secolo e i sismi del 2016 rappresentano nuove prove da superare da parte di Norcia. La città, storica alleata del Papato, affronta i cambiamenti politici mantenendo un profondo legame con la sua eredità.

Cosa vedere di Norcia

  • Basilica di San Benedetto: Situata nella piazza principale, è un simbolo della città, dedicata al santo patrono. Anche se gravemente danneggiata dal terremoto del 2016, resta un sito di grande interesse storico e spirituale.
  • Il Centro Storico: Passeggiando per le strade di Norcia, si può ammirare l’architettura medievale, con palazzi storici, torri e la cinta muraria che un tempo proteggeva la città.
  • Il Castellina: Fortezza rinascimentale che oggi ospita il Museo Civico e Diocesano, con reperti archeologici e opere d’arte che raccontano la storia di Norcia e del suo territorio

Cosa visitare nei dintorni di Norcia

  • Il Parco Nazionale dei Monti Sibillini: Un paradiso per gli amanti della natura e del trekking, offre paesaggi mozzafiato, percorsi escursionistici e la possibilità di avvistare la ricca fauna del parco.
  • Le Cascate del Corno: Situate a pochi chilometri da Norcia, sono un esempio della bellezza naturale che circonda il borgo, con sentieri che permettono di esplorarle da vicino.
  • Castelluccio di Norcia: Conosciuto per la fioritura delle lenticchie, offre uno degli spettacoli naturali più affascinanti d’Italia, con il Pian Grande che si tinge di colori incredibili tra la fine di maggio e l’inizio di luglio.

 

Mappa di Norcia

Come arrivare a Norcia da Roma

Norcia si trova a circa 170 km da Roma. Il modo più comodo per raggiungerla è in auto, percorrendo l’autostrada A1 fino a Orte, proseguendo poi sulla E45 in direzione di Terni e seguendo le indicazioni per Norcia..

Curiosità su Norcia

  • Norcia è rinomata in tutta Italia per la sua tradizione norcina, l’arte della lavorazione dei salumi, che ha dato il nome al termine “norcineria”.
  • La leggenda narra che nelle grotte dei Monti Sibillini vivesse la Sibilla Appenninica, una creatura mitologica che attirava i cavalieri con le sue profezie.

"Viaggiare è la nostra passione, incontrare nuova gente" ecco, noi siamo questi: per noi viaggiare significa crescere, apprendere, conoscere e sopratutto far capire ai nostri bambini che il mondo è un posto meraviglioso capace di sorprendere con le sue diversità e i suoi mille colori da scoprire e capire. Siamo una famiglia come tante che crede che il viaggio possa essere uno strumento per condividere pensieri ed emozioni.