Top

Questo è Il borgo più amato della Toscana: è in Maremma ed è bellissimo

I borghi della Toscana sono un vetro patrimonio dell’Italia: ma qual è il borgo più amato della Maremma e dove si trova? Andiamo alla scoperta del piccolo borgo che ogni anno vede visitarlo migliaia di turisti da tutto il mondo.

I borghi sono divenuti negli ultimi anni la nuova meta turistica più amata di sempre: se le spiagge con il loro caos e il loro sole capace di ustionare erano al primo posto come destinazione per le vacanze di tutti gli anni, ora l’interesse per i borghi sembra essere cresciuto in modo esponenziale, trasformando migliaia di paesini disabitati da decenni, in vere e proprie attrazioni dove rinascono bar, ristoranti e servizi dando nuova linfa a realtà letteralmente morte.

Qual è il borgo più amato della Toscana?

Una delle regioni che può vantare un numero spropositato di borghi è la Toscana, una terra già ricca di turismo coltivato nel corso degli anni che porta turisti da tutto il mondo a visitare le spiagge e i luoghi della Maremma.
Ma quale sarà mai il borgo più amato in questa zona? Scopriamolo insieme!

Stiamo parlando di Capalbio, un piccolo borgo ormai divenuto icona di tradizione e passione della Toscana per tantissimi turisti stranieri e italiani: in provicina di Grosseto, il borgo si trova quindi tra Montalto di Castro e Manciano, una zona della Maremma particolarmente bella.

Il borgo ha la fortuna di essere affacciato sul Mar Tirreno, offrendo così anche la possibilità di godersi un momento di relax in spiaggia tra le acque splendide che bagnano questa zona d’Italia.
Oltre al mare, Capalbio si trova molto vicino a due laghi importanti come: San Floriano e  Burano, altri luoghi turistici che potranno essere visitati durante la vostra visita a Capalbio.

Cosa vedere e cosa fare a Capalbio

  • Il Centro Storico: Caratterizzato da viuzze strette e mura medievali, il centro storico di Capalbio è il luogo ideale per una passeggiata rilassante. È dominato dalla Rocca Aldobrandesca, un castello che offre una vista panoramica sulla campagna circostante.
  • Il Giardino dei Tarocchi: questo parco artistico è stato creato dall’artista Niki de Saint Phalle ed è ispirato ai grandi giardini architettonici del Rinascimento. Le sculture colorate e gigantesche basate sui tarocchi sono esposte in un ambiente naturale affascinante.
  • La Chiesa di San Nicola: nel cuore del borgo, questa chiesa risale al XII secolo e ospita alcune opere d’arte di grande valore, inclusi affreschi del periodo rinascimentale.
  • La Spiaggia di Capalbio: una delle spiagge più belle della Toscana, con sabbia fine e un mare cristallino. È l’ideale per chi cerca tranquillità e un contatto diretto con la natura.
  • La Riserva Naturale di Burano: a pochi chilometri da Capalbio, questa riserva è un’oasi WWF famosa per la sua biodiversità. È un luogo perfetto per gli appassionati di birdwatching e per chi ama le passeggiate nella natura.
  • Il Borgo Carige: poco distante dal centro, offre un esempio di architettura rurale toscana e ospita il Museo Archeologico di Capalbio, che racconta la storia dell’area attraverso reperti locali.
  • Le Mura di Capalbio: offrono una passeggiata suggestiva lungo il perimetro del borgo antico, con punti panoramici sull’entroterra e sulla costa.
  • Passeggiate a cavallo e trekking: La campagna attorno a Capalbio è ideale per escursioni a cavallo o trekking, offrendo percorsi immersi nella tipica macchia mediterranea.

Capalbio: un borgo frequentato anche dai Vip

Capalbio è un piccolo borgo medievale che deve la sua fortuna alla posizione strategia sul territorio: da sempre curato e custodito, nel corso dl tempo questo luogo è diventato un simbolo della Toscana.
I suoi vicoli, le sue piazze, i suoi palazzi e chiese, rendono questo borgo davvero speciale: immerso nella natura e incastonato tra i boschi, potrete vivere un’esperienza immersiva con il paesaggio che vi circonda.

Il centro storico del borgo è circondato da mura collegate tra loro dalla porta Senese, costruzioni che furono realizzate durante il periodo del rinascimento.

La sua popolarità ha attirato tantissimi Vip che spesso decidono di trascorrere qualche giorno in questa zona: da Maria De Filippi a Paolo Bonolis fino ad Antonella Clerici.
Insomma, non è la Sardegna ma la sua bellezza è qualcosa di magico e talmente affascinante da mettere d’accordo tutti.

Il Giardino dei Tarocchi vicino a Capalbio

Oltre al borgo da visitare assolutamente anche Il Giardino dei Tarocchi, una sorta di galleria d’arte a cielo aperto voluta da Niki De Saint Phalle.

Per chi non lo conoscesse parliamo di un’area molto ampia dove l’artista francese ha deciso di realizzare delle opere incredibili: se lo visiterete con i vostri bambini resteranno a bocca aperta, come del resto anche voi una volta ammirata la genialità dell’artista.

Le Spiagge vicino al borgo di Capalbio

Vicino al borgo, come anticipato, potrete visitare alcune delle spiagge più belle di tutta la costa Toscana: 11 chilometri di spiagge che vi condurranno fino al confine con il Lazio.
Qua ad attendervi ci saranno acque calde e limpide, fondali molto bassi, dune e tanta tanta natura, alcuni moni

  • Spiaggia di Capalbio: conosciuta anche come “Ultima Spiaggia” o “Macchiatonda”, questa spiaggia offre un lungo tratto di sabbia dorata e acque cristalline, ideale per chi cerca tranquillità e contatto con la natura.
  • Spiaggia di Chiarone: spiaggia che si trova a sud di Capalbio e si distingue per il suo ambiente rilassato e poco affollato. È particolarmente popolare tra chi pratica windsurf e kitesurf.
  • Spiaggia della Torba: vicino al sito archeologico di Vulci, questa spiaggia offre un bel panorama e un ambiente tranquillo, perfetto per una giornata rilassante al mare.
  • Spiaggia di Ansedonia: nella parte nord, questa spiaggia si trova ai piedi dell’omonimo promontorio. È una zona ben attrezzata, con diversi stabilimenti balneari e ristoranti.
  • Feniglia: è un tombolo sabbioso che collega il Monte Argentario con la terraferma. La spiaggia è lunga circa 6 chilometri e è circondata da una pineta dove si possono fare piacevoli passeggiate a piedi o in bicicletta.

Mappa Capalbio

Come arrivare a Capalbio da Firenze

Per arrivare a Capalbio da Firenze in auto, ecco il percorso più diretto e comodo che puoi seguire:

  1. Partenza da Firenze:
    • Inizia il tuo viaggio dirigendoti verso sud-ovest da Firenze.
  2. Autostrada A1/E35:
    • Prendi l’autostrada A1/E35 in direzione sud verso Roma. Segui l’autostrada per circa 150 km.
  3. Strada statale SS1 Via Aurelia:
    • Prendi l’uscita per Grosseto e immettiti sulla SS1 Via Aurelia, direzione Roma. Continua su questa strada statale per circa 50 km.
  4. Uscita per Capalbio:
    • Prendi l’uscita per Capalbio dalla SS1 Via Aurelia.
    • Segui le indicazioni stradali locali per raggiungere il centro di Capalbio.

Il viaggio complessivo dura circa 2 ore e 30 minuti,

"Viaggiare è la nostra passione, incontrare nuova gente" ecco, noi siamo questi: per noi viaggiare significa crescere, apprendere, conoscere e sopratutto far capire ai nostri bambini che il mondo è un posto meraviglioso capace di sorprendere con le sue diversità e i suoi mille colori da scoprire e capire. Siamo una famiglia come tante che crede che il viaggio possa essere uno strumento per condividere pensieri ed emozioni.