Top

Il castello a Belluno che sembra un palazzo delle principesse

In provincia di Belluno c’è un bellissimo castello che sembra uscito da una fiaba, dove si organizzano spettacoli, cene ed eventi speciali che vi riporteranno indietro nel tempo: stiamo parlando del castello di Zumelle, un elegante maniero medievale che sotto le feste si accende di magia.

Il Castello di Zumelle: un po’ di storia

Il Castello di Zumelle risale probabilmente al I secolo d.C., per mano dei romani che sfruttavano la posizione strategica del colle su cui è eretto il castello. Nel periodo periodo dell’alto medioevo fu scenario di sanguinose lotte peri feudi circostanti, e nel 1360 fu completamente restaurato.

Si tratta del castello meglio conservato di tutta la zona della Valbelluna. il nome sembra provenire da una leggenda secondo cui nel 500 d.C. il capo dei Goti Genserico si sposò con la sua ancella Eudosia ed ed ebbe due gemelli; lo stemma del castello rappresenta due gemelli abbracciati che ricordano la gioia della primaria famiglia che abito il castello.

Ancora oggi il castello si è mantenuto in pieno stile medievale, e in numerosi eventi che si svolgono al suo interno rievocano un passato ricco di avventure e intrighi di corte.

Castello di Zumelle: consigli pratici per la vostra visita

Foto via Tripadvisor

Il Castello di Zumelle è aperto dal martedì alla domenica e nei giorni festivi con orario continuato. Martedì, mercoledì e giovedì dalle 10.00 alle 18.00. Venerdì, sabato e domenica dalle 10.00 alle 19.00.
La Taverna del Castello di Zumelle è aperta dal venerdì alla Domenica e nei giorni festivi con orario continuato dalle ore 10:00 alle 22:00.

Ingresso

  • Intero € 7 euro.
  • Residenti in Comune di Borgo Valbelluna € 3.00 con esibizione di documento di identità.
  • Ridotto 3 euro per bambini 3-8 anni (non compiuti). Gratuito per bambini 0-3 anni (non compiuti).

Come raggiungere il Castello di Zumelle

Foto via Tripadvisor

Il Castello di Zumelle si trova in via San Donà, a Borgo Valbelluna Loc. Mel (BL). Per raggiungere questo splendido maniero il consiglio è quello di muoversi con la propria automobile, per avere poi l’autonomia per visitare anche i dintorni del palazzo e di questa zona del bellunese. Di fronte al castello troverete un ampio parcheggio.

Se invece preferite muovervi con i mezzi pubblici dalla stazione ferroviaria di Belluno sono disponibili degli autobus che vi porteranno al castello, anche se il tragitto è abbastanza lungo.

Giovanna Caletti Con un'anima inquieta e una passione innata per l'avventura, Giovanna Caletti è un'autentica esperta di viaggi e un'affermata autrice, i cui consigli hanno ispirato innumerevoli famiglie a esplorare il mondo insieme. Giovanna si è dedicata a condividere itinerari unici e destinazioni affascinanti attraverso i suoi articoli per PiccoliEsploratori.com. Le sue parole trasmettono un senso di meraviglia e scoperta che cattura l'immaginazione dei lettori di tutte le età. Attraverso le sue avventure, Giovanna incarna l'idea che i viaggi non sono solo spostamenti fisici, ma esperienze che arricchiscono la mente e il cuore.