Top

Il Festival di Sanremo e i borghi da visitare: 8 luoghi magici e una canzone dedicata a loro

Sanremo, la città dei fiori e della musica, sta ospitando la 74esima edizione del suo famoso Festival, un evento che attrae visitatori da tutto il mondo. Ma l’incanto di Sanremo non si esaurisce sul palco dell’Ariston; nei dintorni, numerosi borghi bellissimi offrono l’opportunità di scoprire le bellezze nascoste della Liguria. Questi luoghi, ricchi di storia, cultura e panorami mozzafiato, sono perfetti da esplorare di giorno, lasciando le serate libere per immergersi nella magia del Festival. Scopriamo insieme 8 borghi incantevoli nei dintorni di Sanremo e una canzone abbinata per la loro storia e stile.

Borghi da visitare intorno a Sanremo

1. Dolceacqua

Famoso per il suo suggestivo ponte in pietra e il castello dei Doria, Dolceacqua è un borgo medievale che sembra uscito da una cartolina. Passeggiando tra i vicoli stretti, si può scoprire l’arte locale e gustare il vino Rossese, orgoglio del territorio. La sua atmosfera tranquilla contrasta con l’effervescenza del Festival, offrendo un piacevole rifugio.

Canzone: “Zitti e buoni” dei Måneskin (2021)

2. Apricale

Nominato uno dei borghi più belli d’Italia, Apricale seduce con le sue case in pietra che si arrampicano sulla collina. Il borgo è un labirinto di stretti passaggi, scalinate e piazzette, con un castello che domina la scena. La vista dalle altezze del paese è semplicemente mozzafiato.

Canzone: “Volare (Nel blu dipinto di blu)” di Domenico Modugno (1958)

3. Bussana Vecchia

Questo borgo artistico, rinato dalle rovine di un terremoto nel 1887, è oggi una comunità di artisti e artigiani. Passeggiando tra i laboratori e le gallerie d’arte, si respira un’atmosfera unica, dove il tempo sembra essersi fermato.

Canzone: “Città vuota” di Mina (1963)

4. Triora

Conosciuta come il borgo delle streghe, Triora offre un tuffo nel misterioso e nel paranormale. Il suo Museo Etnografico e della Stregoneria racconta storie affascinanti, mentre i vicoli e le case medievali creano un’ambientazione da favola oscura.

Canzone: “La notte” di Arisa (2012)

5. Pigna

Pigna è celebre per le sue acque termali e il suo centro storico ben conservato. I visitatori possono alternare la scoperta di antiche chiese e palazzi con momenti di relax nelle sue rinomate terme, godendo di un panorama incantevole sulla valle circostante.

Canzone: “La prima cosa bella” di Nicola Di Bari (1970)

6. Seborga

Questo piccolo principato indipendente offre un’esperienza unica. Con la sua moneta, il suo principe e un panorama che spazia fino al mare, Seborga è un angolo di mondo a parte, ricco di fascino e storia.

Canzone: “Un giorno credi” di Edoardo Bennato (1980)

7. Cervo

Situato su un promontorio che domina il mare, Cervo è famoso per il suo festival internazionale di musica da camera. Il borgo, con le sue strette viuzze e la magnifica Chiesa di San Giovanni Battista, offre uno dei panorami più suggestivi della Riviera di Ponente.

“Piazza grande” di Lucio Dalla (1972)

8. Taggia

Taggia, divisa tra la parte antica nell’entroterra e quella moderna sulla costa, è ricca di storia e cultura. Il suo centro storico medievale, con i caratteristici portici e le antiche chiese, invita a una passeggiata rilassante tra i secoli.

Canzone: “L’essenziale” di Marco Mengoni (2013)

Dal Festival di Sanremo ai borghi più belli della Liguria

La visita ai borghi nei dintorni di Sanremo offre un perfetto equilibrio tra cultura, storia e natura, arricchendo l’esperienza del Festival con scorci di vita ligura autentica. Esplorare questi borghi di giorno e dedicarsi al Festival la sera è un modo ideale per sfruttare al meglio il soggiorno nella Riviera dei Fiori, combinando il glamour dell’evento musicale più atteso dell’anno

"Viaggiare è la nostra passione, incontrare nuova gente" ecco, noi siamo questi: per noi viaggiare significa crescere, apprendere, conoscere e sopratutto far capire ai nostri bambini che il mondo è un posto meraviglioso capace di sorprendere con le sue diversità e i suoi mille colori da scoprire e capire. Siamo una famiglia come tante che crede che il viaggio possa essere uno strumento per condividere pensieri ed emozioni.