Top

La città in Veneto delle Ville: affreschi, nani e i segreti del Tiepolo

Tra le città venete forse Vicenza non è la più nota, ma questa meta sarà in grado di sorprendervi con la sua bellezza unica e la sua storia culturale e artistica assolutamente unica. In questo itinerario vi portiamo alla scoperta di alcuni angoli nascosti che forse non conoscete di questa bellissima città.

Villa Valmarana ai Nani e gli affreschi del Tiepolo

A pochi minuti dal centro storico di Vicenza si trova Villa Valmarana ai Nani, una villa di una bellezza straordinaria che vi regalerà anche una vista panoramica eccezionale dai suoi giardini. L’interno della villa presenta alcuni celebri affreschi del ciclo di Giambattista Tiepolo e del figlio, ammirati e studiati in tutto il mondo.

Ogni sala è affrescata secondo alcuni dei temi dei più grandi capolavori della letteratura occidentale. Il nome della villa si deve ad alcune statue di nani poste nei giardini della villa. La villa è aperta 6 giorni su 7. Inoltre nel giardino della villa si trova un piccolo e grazioso bar dove fermarsi per una piacevole sosta.

Teatro Olimpico: la prospettiva che vi lascerà senza parole

Proprio nel centro storico di Vicenza potrete ammirare il meraviglioso Teatro Olimpico, il più antico teatro coperto al mondo creato da Andrea Palladio. Inaugurato nel 1585, questo splendido teatro ospita ancora oggi vari cicli di spettacoli, ma soprattutto è un vero capolavoro architettonico della prospettiva: il pubblico ha infatti l’impressione di trovarsi di fronte a una vera e propria città che si sviluppa in profondità sulla scena, realizzata invece solo grazie a una sapiente architettura.

Giardino Salvi, un angolo rinascimentale nel cuore del centro

Appena prima di varcare la soglia di Porta Castello ed entrare nel cuore di Vicenza, trovate alla vostra sinistra il celebre Giardino Salvi, un luogo incantevole dove rilassarvi e passeggiare.
Si tratta di un piccolo giardino che si sviluppa attorno alla Loggia Valmarana, una soggetta cinquecentesca realizzata in stile palladiano (probabilmente da un suo allievo) e circondata da un piccolo laghetto dove sguazzano papere e pesci.

Il Giardino Salvi è aperto, con entrata sempre gratuita, tutti i giorni da maggio a settembre dalle 7:30 alle 21:00; da ottobre ad aprile dalle 7:30 alle 20:00. 

Giovanna Caletti Con un'anima inquieta e una passione innata per l'avventura, Giovanna Caletti è un'autentica esperta di viaggi e un'affermata autrice, i cui consigli hanno ispirato innumerevoli famiglie a esplorare il mondo insieme. Giovanna si è dedicata a condividere itinerari unici e destinazioni affascinanti attraverso i suoi articoli per PiccoliEsploratori.com. Le sue parole trasmettono un senso di meraviglia e scoperta che cattura l'immaginazione dei lettori di tutte le età. Attraverso le sue avventure, Giovanna incarna l'idea che i viaggi non sono solo spostamenti fisici, ma esperienze che arricchiscono la mente e il cuore.