Top
Albania

La fortezza più grande del Trentino: tra le mura di un luogo magico

Se i castelli vi affascinano quanto noi, non potete non visitare la fortezza più grande del Trentino-Alto Adige: un luogo favoloso che nel medioevo è stato protagonista di scontri epici e battaglie leggendarie. Scopriamo insieme Castel Beseno, una fortezza da visitare e vivere per assaporare i fasti di un tempo lontano ma ancora vivi nella memoria.

Siamo in Trentino-Alto Adige, dove la natura offre uno spettacolo strepitoso: questa terra ricca di storia, cultura è un vero patrimonio del nostro paese, terra che offre panorami naturali mozzafiato, ma non solo.

Castel Beseno: la fortezza medievale in Trentino

La sua storia ci regala ancora oggi luoghi meravigliosi come ad esempio una delle fortezze medievale più belle e meglio conservate di tutta Europa: stiamo parlando del Castel Beseno.

La storia del Castello

Costruito intorno al XII secolo, la sua struttura originaria fu ampliata e modificata, diventando da “semplice” residenza fortificata per i signori dell’epoca, a vera e proprio punto strategico per il controllo delle rotte commerciali e militari nella regione e, per questo, trasformata in fortezza vera e propria.

La sua struttura come la sua architettura imponente, lo caratterizza come tipica costruzione medievale: le possenti torri, le mura difensive e il fossato, oltre alla sua posizione elevata. offrivano un luogo ideale per difendere la zona e oggi offrono una vista bellissima sia sulla valle sottostante che sulle montagne circostanti.

Quando Napoleon fu sconfitto dopo l’assedio

Nel corso del XVI secolo, il Castel Beseno subì una drammatica trasformazione dovuta a un devastante incendio. Fu ricostruito e rimodellato, trasformando la sua originaria forma di castello medievale in quella di una residenza, pur mantenendo la sua identità di una robusta fortezza difensiva. Le vicissitudini non si placarono rapidamente: verso la fine del XVIII secolo, il castello fu di nuovo al centro di eventi sanguinosi quando le truppe napoleoniche assediarono la fortezza. Nonostante un considerevole schieramento di forze, non riuscirono a conquistare il Castel Beseno. Dopo giorni di assedio, furono infine sconfitte da una colonna di truppe austriache che giunsero in difesa del castello, preservandone la sua integrità.

Come visitare Castel Beseno

Il castello è visitabile tutto l’anno ma con orario e giorni variabili in funzione della stagione: ad esempio sotto le festività di Natale il castello è aperto tutti i giorni mentre, nel mese di novembre, è possibile visitarlo solo nei fine settimana.
Per questo vi consigliamo di consultare il sito ufficiale a questo link.

Prezzi dei biglietti per accedere a Castel Beseno

  • Intero: 7,00 € + 1,00 € (prevendita)
  • Famiglia 1 adulto + minori di 0-18 anni: 7,00 € + 1,00 € (prevendita)
  • Famiglia 2 adulti + minori di 0-18 anni: 14,00 € + 2,00 € (prevendita)
  • Famiglia figli: gratis

Il castello si trova in via Bernardo Clesio, 5 38122 a Trento
Telefono: 0461.233770
e-mail: [email protected]

Come arrivare al Castel Beseno

Il castello è raggiungibile sia in auto che in treno:

In macchina potremo imboccare l’autostrada A22 del Brennero con uscita Rovereto Nord: dirigersi verso Folgaria fino ad arrivare a Besenello. Qua troveremo una segnaletica chiara per raggiungere il parcheggio del castello

In treno, invece, dalla stazione di Rovereto dovremo prendere un bus con destinazione Castel Beseno

"Viaggiare è la nostra passione, incontrare nuova gente" ecco, noi siamo questi: per noi viaggiare significa crescere, apprendere, conoscere e sopratutto far capire ai nostri bambini che il mondo è un posto meraviglioso capace di sorprendere con le sue diversità e i suoi mille colori da scoprire e capire. Siamo una famiglia come tante che crede che il viaggio possa essere uno strumento per condividere pensieri ed emozioni.