Top

Lombardia: domenica 1 ottobre tante splendide visite guidate

Quest’anno le provincie lombarde di Brescia e quella di Bergamo sono state nominate Capitali della Cultura Italiana, e per tale occasione sono state organizzate dall’associazione Pianura da Scoprire tantissime affascinanti visite guidate per domenica 1 ottobre alla scoperta di questo splendido territorio ricchissimo di bellezze.

Tour guidato a Brescia e a Bergamo

Quest’anno le capitali italiane della cultura sono i comuni lombardi di Bergamo e di Brescia. Per questo motivo vengono organizzati nei loro territori dei favolosi tour guidati per andare alla scoperta delle bellezze del luogo. L’appuntamento è previsto per domenica 1 ottobre, prima domenica del mese, dove le visite guidate saranno estese anche ai comuni di Cremona e di Milano. Questa iniziativa vuole avvicinare il pubblico locale ma non solo alla scoperta delle bellezze del territorio, a cui potrà accedere gratuitamente.

Prima tappa: Castello di Padernello

Il tour nel territorio del bresciano che viene organizzato dall’associazione Pianura da Scoprire è previsto per domenica primo ottobre, e la sua prima tappa è al Castello di Padernello, un bellissimo palazzo che si trova nella frazione di Borgo San Giacomo a Brescia. Circondato da un imponente fossato, questo castello una volta apparteneva al casato dei Martinengo.

Siamo nella bassa bresciana e oggi quella che si vede è solo la struttura com’è stata ristrutturata nel Settecento. E’ richiesto un piccolo contributo per entrare, all’interno poi i visitatori si potranno muovere liberamente e vedere il pianoterra e la mostra “Milizie territoriali, armaioli e bravi” al primo piano.

Castello di Padernello: storia e curiosità

Ma qual è la storia di questo affascinante maniero? Il castello di Padernello sorge su quella che un tempo era un’area di confine tra il Ducato di Milano e la Repubblica di Venezia, una zona quindi ovviamente ricca di contese e di diatribe, per cui il castello aveva una fondamentale funzione di difesa. Oggi in questo piccolo borgo vivono meno di cento abitanti.

L’economia locale è legata essenzialmente all’agricoltura. Sul paese si aggira una curiosa leggenda: si dice che in alcune notti, nel silenzio in cui è immerso questo bellissimo paesino del bresciano, è possibile sentire l’anima del fantasma della Dama Bianca.

 

Giovanna Caletti Con un'anima inquieta e una passione innata per l'avventura, Giovanna Caletti è un'autentica esperta di viaggi e un'affermata autrice, i cui consigli hanno ispirato innumerevoli famiglie a esplorare il mondo insieme. Giovanna si è dedicata a condividere itinerari unici e destinazioni affascinanti attraverso i suoi articoli per PiccoliEsploratori.com. Le sue parole trasmettono un senso di meraviglia e scoperta che cattura l'immaginazione dei lettori di tutte le età. Attraverso le sue avventure, Giovanna incarna l'idea che i viaggi non sono solo spostamenti fisici, ma esperienze che arricchiscono la mente e il cuore.