Top
Grecia

Monasteri in Grecia da visitare: 3 luoghi favolosi da esplorare questa estate

La Grecia è una terra ricca di storia, cultura e paesaggi mozzafiato, ma tra le sue meraviglie, i monasteri delle Meteore occupano un posto speciale. Questi monasteri, edificati su imponenti pilastri di roccia naturale, sembrano sfidare le leggi della natura e dell’architettura, offrendo ai visitatori una visione unica di spiritualità, arte e tradizione.

3 monasteri in Grecia da non perdere

Tra questi, tre monasteri in particolare catturano l’attenzione per la loro storia, la loro architettura e il loro significato spirituale: il Monastero di Gran Meteora (o della Trasfigurazione), il Monastero di Varlaam e il Monastero di Rousanou.

Monastero di Gran Meteora (o della Trasfigurazione)

Il Monastero della Trasfigurazione, meglio noto come Gran Meteora, è il più grande e forse il più impressionante tra tutti i monasteri delle Meteore. Fondato nel XIV secolo, si erge a oltre 600 metri di altezza su uno dei pilastri di roccia più elevati della regione.

Questo monastero non solo è un capolavoro di ingegneria medievale, ma è anche un centro spirituale vivente dove i monaci continuano a praticare le loro tradizioni religiose. All’interno, i visitatori possono ammirare splendidi affreschi, manoscritti antichi e reliquie sacre, immergendosi in un’atmosfera di pace e contemplazione.

Monastero di Varlaam

Il Monastero di Varlaam, il secondo per dimensione dopo il Gran Meteora, racconta una storia di fede e determinazione. Fondato nel XVI secolo da un monaco asceta di nome Varlaam, il monastero poggia su una colonna di roccia che raggiunge i 373 metri di altezza. Per secoli, l’unico modo per raggiungerlo era attraverso scale a pioli retrattili, che simboleggiavano il distacco dal mondo e l’ascesa spirituale.

Oggi, i visitatori possono accedere più facilmente, ma l’impressione di isolamento e elevazione spirituale rimane. L’interno del monastero custodisce tesori artistici, tra cui affreschi rinascimentali e una preziosa collezione di icone e manoscritti sacri.

Monastero di Rousanou

Il Monastero di Rousanou, dedicato a San Nicola, è noto per la sua posizione scenografica e per il suo senso di armonia e tranquillità. Fondato nel XVI secolo, si distingue per la sua architettura adattata in modo eccellente alla forma della roccia su cui si trova. Rispetto ad altri monasteri delle Meteore,

Rousanou è relativamente più accessibile, rendendolo una meta prediletta per chi desidera esplorare la spiritualità e l’arte monastica senza le sfide fisiche presentate da alcune delle altre strutture. Il monastero ospita una comunità di monache che curano gli splendidi giardini e mantengono vive le tradizioni religiose del luogo.

"Viaggiare è la nostra passione, incontrare nuova gente" ecco, noi siamo questi: per noi viaggiare significa crescere, apprendere, conoscere e sopratutto far capire ai nostri bambini che il mondo è un posto meraviglioso capace di sorprendere con le sue diversità e i suoi mille colori da scoprire e capire. Siamo una famiglia come tante che crede che il viaggio possa essere uno strumento per condividere pensieri ed emozioni.