Nel cuore dell’Italia, incastonata tra le dolci colline delle Marche, si trova Urbania, un borgo che sembra nascere da una fiaba. Questa cittadina, ricca di storia e di fascino, diventa un palcoscenico incantato durante la festa dell’Epifania, attirando visitatori da tutto il mondo grazie ai suoi spettacoli e a due record del mondo davvero speciali.

L’Epifania ad Urbania: un festival di magia

Urbania celebra l’Epifania con una festa unica nel suo genere. Qui, la tradizione si anima in un modo straordinario: la calza più lunga del mondo, lunga ben 70 metri, viene esposta con orgoglio, accanto a una sciarpa di 50 metri, simboli della generosità e del calore di questa comunità.

Ma è nelle strade del centro storico che la magia prende davvero vita. Durante la festa, molte “befane” – le figure folkloristiche chiamate anche streghe buone – danzano e si mescolano tra la folla. Tra queste, due befane si distinguono per le loro imprese mozzafiato: una si lancia in un audace salto dalla Torre campanaria, scendendo per 36 metri, mentre un’altra vola dal campanile del Palazzo comunale in un trionfo di musica e giochi di luci.

Cosa vedere a Urbania

Urbania non è solo Epifania. Il borgo custodisce tesori artistici e architettonici che raccontano la sua lunga storia. Il Palazzo Ducale, per esempio, è un gioiello del Rinascimento, con i suoi interni sontuosi e i magnifici affreschi. La Chiesa dei Morti, famosa per la sua Cripta delle Mummie, offre un’esperienza unica e un po’ macabra. Per gli amanti della ceramica, Urbania vanta una tradizione antica, visibile nelle numerose botteghe artigiane disseminate per le vie del centro.

Breve storia di Urbania

Urbania ha origini antiche, risalenti al periodo romano. Nel Medioevo, era conosciuta come Casteldurante, un importante centro per la produzione di ceramica. La sua storia è segnata da importanti famiglie, come i Montefeltro e i Della Rovere, che hanno lasciato un’impronta indelebile nella cultura e nell’architettura della città.

Come raggiungere Urbania da Pesaro

Distanza e Tempo di Percorrenza Urbania si trova a circa 60 chilometri da Pesaro. In auto, il viaggio dura all’incirca un’ora, attraverso un percorso che serpeggia tra le colline marchigiane. Partendo da Pesaro, si prende la Strada Statale 423 in direzione di Urbino, per poi seguire le indicazioni per Urbania. Il viaggio è un’esperienza in sé, offrendo splendide vedute della campagna marchigiana.

Questo borgo non è solo un luogo di festa e folklore; è un borgo che incanta per la sua storia, la sua cultura e la bellezza dei suoi paesaggi. Un viaggio ad Urbania, soprattutto durante l’Epifania, è un’immersione in un mondo di tradizioni, arte e avventure indimenticabili.