Top

Nel borgo dove nacque Boccaccio nel cuore della Toscana

In Toscana c’è un borgo meraviglioso che ha dato i natali a uno dei massimi poeti italiani, ovvero Giovanni Boccaccio. Stiamo parlando del borgo di Certaldo, in provincia di Firenze. Vediamo insieme in questo articolo quali sono le cose più belle da vedere a Certaldo, come arriva e cosa fare!

Alla scoperta di Certaldo

Il borgo di Certaldo si trova in provincia di Firenze in Toscana. Questo è uno dei paesi più affascinanti di tutto il territorio della Val d’Elsa, e chiaramente è famoso soprattutto per essere il paese dove è nato il grande poeta Giovanni Boccaccio. Oggi Certaldo è stato nominato bandiera arancione del Touring club Italia, per l’alta qualità dei servizi offerti ai turisti. Questo bellissimo borgo è sorto in epoca medievale come si può ancora notare dalla struttura protetta da mura difensive che vantano tre ingressi: porta al sole, porta Alberti e porta del rivellino.

Quando andare a Certaldo

Se volete visitare il borgo di Certaldo vi consigliamo di andare nel mese di luglio quando si svolge un bellissimo festival internazionale dedicata al teatro di strada, ma anche in autunno può essere un’ottima meta: in questo periodo si svolge una tradizionale rievocazione storica ispirata al Decamerone di Boccaccio.

Cosa vedere a Certaldo

La casa museo e la tomba di Boccaccio

Il paese si divide in una parte alta e una parte bassa, ed è la parte alta quella più affascinante, dove si trova la casa museo di Boccaccio, dove visse il noto poeta e autore del Decameron. Qui troviamo anche la chiesa dei santi Michele Jacopo dove sono ospitate le spoglie di Boccaccio.

Museo di arte sacra

Vi consigliamo di vedere anche il museo di arte sacra e il museo del chiodo, dedicato questo è particolarissimo strumento. Infine potete anche ammirare il palazzo pretorio dove si trovano splendide opere artistiche, come una crocifissione e una pietà risalenti al XV secolo, e dove si svolgono numerosi eventi culturali.

Il centro storico

Vi segnaliamo che il centro storico di Certaldo alta è interamente pedonale mentre Certaldo bassa si può percorrere sia in auto che in autobus o in bicicletta.

Parco collinare Canonica

Per chi invece ha voglia di stare un po’ nella natura, poco lontano dal paese si trova il parco collinare Canonica dove potete passeggiare, fare jogging, rilassarvi con i vostri bambini nelle aree apposite o un picnic nelle aree attrezzate.

Giovanna Caletti Con un'anima inquieta e una passione innata per l'avventura, Giovanna Caletti è un'autentica esperta di viaggi e un'affermata autrice, i cui consigli hanno ispirato innumerevoli famiglie a esplorare il mondo insieme. Giovanna si è dedicata a condividere itinerari unici e destinazioni affascinanti attraverso i suoi articoli per PiccoliEsploratori.com. Le sue parole trasmettono un senso di meraviglia e scoperta che cattura l'immaginazione dei lettori di tutte le età. Attraverso le sue avventure, Giovanna incarna l'idea che i viaggi non sono solo spostamenti fisici, ma esperienze che arricchiscono la mente e il cuore.