Il Parco Faunistico Le Cornelle, situato nella splendida regione della Lombardia, è una destinazione imperdibile per tutti gli amanti degli animali e della natura. Questo articolo ti guiderà attraverso tutto ciò che devi sapere per pianificare la tua visita al parco, dalle mappe alle informazioni sugli animali, fino ai consigli per le famiglie.

Storia del Parco Le Cornelle

l Parco Faunistico Le Cornelle è stato inaugurato nel 1981 a Valbrembo, sulle rive orientali del fiume Brembo. Estendendosi su una superficie di 126.000 metri quadrati, il parco offre ampi spazi verdi non solo per gli animali, ma anche per i visitatori desiderosi di conoscerli da vicino.

L’origine del nome

Il nome “Le Cornelle” deriva da un toponimo locale che si riferisce ai sassi del fiume levigati dalla corrente. Il fondatore del parco, Angelo Ferruccio Benedetti, aveva la visione di creare un ambiente in cui gli animali potessero vivere in libertà relativa e dove i visitatori potessero avvicinarsi agli animali in modo sicuro e rispettoso.
Per questo, le recinzioni nel parco sono semplici e basse, permettendo un’interazione visiva ravvicinata.

Un viaggio immersivo a piedi

Un aspetto distintivo del parco è che si visita esclusivamente a piedi. Questo permette un’immersione totale in un itinerario educativo ed emozionante, dove è possibile incontrare animali provenienti da tutto il mondo. Fin dall’ingresso, i visitatori sono accolti da numerosi uccelli che volano liberamente, creando un’atmosfera di immediato contatto con la natura.

La presenza di numerose nascite all’interno del parco testimonia la qualità della vita offerta agli animali, frutto dell’attenzione e della cura continua che ricevono.

I valori del parco

Il Parco Faunistico Le Cornelle si basa su tre valori fondamentali: conservazione, ricerca ed educazione.
Questi valori guidano tutte le attività del parco, dalla gestione degli habitat alla promozione di programmi educativi e di conservazione. Il parco si impegna a proteggere le specie in via di estinzione, a condurre ricerche per migliorare le condizioni di vita degli animali e a educare il pubblico sull’importanza della biodiversità e della conservazione ambientale.

Le aree del parco

Il Parco Faunistico Le Cornelle ospita oltre 120 specie di animali provenienti da tutto il mondo. Alcuni degli abitanti più affascinanti includono:

  • Grandi Felini: Come leoni, tigri e leopardi.
  • Elefanti Africani: Uno dei punti forti del parco, che offre ampi spazi per questi maestosi animali.
  • Pinguini: Un’attrazione molto amata dai bambini e dagli adulti.
  • Uccelli Esotici: Inclusi fenicotteri

Il parco è diviso in 6 aree differenti

  1. Isola Aldabra
  2. Oasi Ghepardi
  3. Savana
  4. Selva tropicale
  5. Pinnawala
  6. Rettilario

Ogni habitat è progettato per riprodurre l’ambiente naturale degli animali, permettendo loro di vivere in condizioni che rispettano le loro esigenze.+

Tutti gli animali del parco Le Cornelle

Mammiferi

  1. Antilope Addax
  2. Otocione
  3. Potamocero
  4. Gnu
  5. Alpaca
  6. Antilope Alcina
  7. Antilope di Maria Gray
  8. Bongo
  9. Cammello
  10. Canguro Rosso
  11. Cobo Lichi
  12. Elefante Indiano
  13. Foca Comune
  14. Ghepardo
  15. Gibbone dalle Mani Bianche
  16. Giraffa
  17. Iena Striata
  18. Ippopotamo
  19. Lemure Catta
  20. Lemure Variegato
  21. Leone
  22. Leopardo “Black Color” (Pantera Nera)
  23. Leopardo delle Nevi
  24. Leopardo Nebuloso
  25. Mara’
  26. Muntjak
  27. Orice dalle Corna a Sciabola
  28. Panda Minore
  29. Puma
  30. Rinoceronte Bianco
  31. Saimiri
  32. Siamango
  33. Sitatunga
  34. Suricato
  35. Tamarino dalla Chioma di Cotone
  36. Tapiro Sudamericano
  37. Tigre Siberiana
  38. Tigre del Bengala
  39. Uallabia dal Collo Rosso (Cucciolo di Bennet)
  40. Volpe Volante
  41. Zebra di Montagna

Rettili

  1. Mostro di Gila
  2. Pitone Verde Arboricolo
  3. Pitone Reticolato Albino
  4. Pitone Reticolato
  5. Iguana Rinoceronte
  6. Coccodrillo del Nilo
  7. Geco Diurno
  8. Testuggine Radiata
  9. Testuggine delle Seychelles

Uccelli

  1. Avvoltoio Grifone
  2. Anatra Mandarina
  3. Anatra Sposa
  4. Ara Ararauna
  5. Ara Giacinto
  6. Bucorvo dell’Abissinia
  7. Cicogna Bianca
  8. Cigno Nero
  9. Gufo delle Nevi
  10. Ecletto
  11. Fenicottero Minore
  12. Fenicottero Rosa
  13. Fenicottero Rosso
  14. Gru Antigone
  15. Gru Coronata
  16. Gru della Manciuria
  17. Gufo Africano
  18. Gufo Reale
  19. Ibis Eremita
  20. Ibis Rosso
  21. Ibis Faccia Nera
  22. Nandù
  23. Parrocchetto Monaco
  24. Pavone
  25. Pellicano Comune
  26. Pinguino di Humboldt
  27. Struzzo

Domande e risposte sul Parco Faunistico Le Cornelle

Quanto tempo ci vuole per visitare il Parco Faunistico Le Cornelle?

  • La durata della visita varia a seconda delle sezioni del parco. Per la sezione faunistico-pedonale, si consiglia di dedicare dalle 3 alle 4 ore, anche se è possibile restare fino all’orario di chiusura.

Qual è il periodo migliore per visitare il parco?

  • L’autunno è considerato il periodo migliore per visitare il parco, grazie alle temperature miti e ai colori suggestivi della stagione. Tuttavia, ogni stagione ha il suo fascino e permette di godere di una giornata intera di esplorazione nel parco.

Qual è l’età ideale per portare i bambini al parco?

  • L’età ideale per la scoperta al parco è tra i 2 e i 4 anni. In questa fase, ogni animale e ogni loro movimento diventa una meraviglia e una scoperta continua per i bambini, rendendo l’esperienza estremamente affascinante e coinvolgente.

Consigli per visite in famiglia al parco

Visitare il Parco Faunistico Le Cornelle con bambini può essere un’esperienza indimenticabile. Ecco alcuni consigli per rendere la visita ancora più piacevole:

  • Porta uno Zaino: Riempilo con snack, acqua, cappelli e crema solare. Ci sono aree picnic dove potrai fare una pausa.
  • Partecipa alle attività didattiche: Il parco offre diversi programmi educativi e didattiche con incontri speciali insieme  ai guardiani degli animali, perfetti per i bambini.

Mappa del Parco Faunistico Le Cornelle

Il Parco Faunistico Le Cornelle è ben organizzato, con un’ampia varietà di habitat e aree tematiche. All’ingresso del parco, ti verrà fornita una mappa dettagliata che ti aiuterà a orientarti e a trovare facilmente le diverse sezioni dedicate agli animali.

SCARICA LA MAPPA UFFICIALE DAL SITO

Prezzi biglietti e sconti

Ecco una panoramica dei prezzi dei biglietti per il Parco Faunistico Le Cornelle:

  • Adulti: €20
  • Bambini (da 3 a 11 anni): €16
  • Bambini sotto i 3 anni: Gratis
  • Over 65: €16
  • Biglietto Famiglia (2 adulti + 2 bambini): €64

I biglietti possono essere acquistati online sul sito ufficiale del parco, che spesso offre sconti e promozioni speciali.

Come arrivare al Parco Faunistico Le Cornelle da Milano

Il capoluogo più vicino al Parco Faunistico Le Cornelle è Bergamo. Ecco come arrivarci:

  • In Auto: Da Bergamo, prendi l’autostrada A4 in direzione di Milano e esci a Dalmine. Segui le indicazioni per Valbrembo, dove si trova il parco. Il viaggio dura circa 20-30 minuti, a seconda del traffico.
  • In Treno: Puoi prendere un treno da Bergamo alla stazione di Ponte San Pietro. Da lì, è possibile prendere un taxi o un autobus locale fino al parco. Il tragitto complessivo in treno e autobus dura circa un’ora.
  • In Autobus: Esiste una linea diretta di autobus che collega Bergamo al parco, rendendo il viaggio semplice e conveniente.