Top

Tour della Magna Grecia: 14 città per un itinerario favoloso nella storia e nella bellezza

Benvenuti in un viaggio suggestivo tra le rovine della Magna Grecia, il regno antico che un tempo si estendeva lungo le coste meridionali dell’Italia. Scoprite un’epoca dove miti e storia si intrecciano, lasciando dietro di sé un patrimonio di inestimabile valore e bellezze che resistono al tempo. Un percorso tra dieci luoghi incantevoli, ciascuno con due meraviglie da esplorare.

Paestum

I Templi

Qui sorgono i templi dorici dedicati a Hera, Poseidone e Athena. Il Tempio di Nettuno, in particolare, è considerato uno dei capolavori dell’architettura greca.

Il Museo Archeologico

Al suo interno si conservano affreschi tombali e reperti che raccontano la vita quotidiana e religiosa degli antichi abitanti di Paestum.

Reggio Calabria

Il Museo Nazionale della Magna Grecia

Ospita i Bronzi di Riace e una ricca collezione di armature, monete e preziosi manufatti dell’epoca greca.

Il Lungomare Falcomatà

Conosciuto come “il più bel chilometro d’Italia“, è il luogo perfetto per una passeggiata con vista sullo Stretto di Messina.

Tarento

Il MArTA:

Il Museo Archeologico Nazionale di Taranto è un tesoro di gioielli e manufatti che dimostrano la potenza e l’opulenza di questa città antica.

Le Colonne Doriche

Resti del tempio di Poseidone, ancora oggi si ergono a testimoniare la maestosità della Taranto greca.

Metaponto

Le Tavole Palatine

Le 15 colonne che resistono al tempo, resti di un tempio dedicato a Hera, offrono una visione suggestiva della potenza religiosa della città.

Il Museo Archeologico di Metaponto

Conserva reperti che vanno dalla preistoria all’epoca romana, con una particolare attenzione alla fase greca della città.

Crotone

Il Capo Colonna

L’unico superstite delle 48 colonne che un tempo componevano il tempio dedicato a Hera Lacinia è un sito di rara bellezza.

Il Museo Archeologico di Crotone

Espone reperti che raccontano la storia della città, da Pythagoras fino all’età romana.

Locri

Il Parco Archeologico di Locri Epizefiri

Le rovine di questa antica città includono il teatro, i templi e la necropoli.

Il Museo Nazionale di Locri

Presenta una vasta gamma di reperti, inclusi gioielli, monete e vasi, che illustrano la vita culturale e sociale di Locri.

Sibari

Il Parco Archeologico di Sibari

Un tempo una delle più potenti città della Magna Grecia, offre ai visitatori l’opportunità di esplorare le rovine della città antica.

Il Museo Archeologico di Sibari

Qui si possono ammirare reperti unici come il famoso “Vaso di Dario“, un esempio di arte greca in Italia.

Velia

Il Parco Archeologico di Elea-Velia

Passeggiate tra le rovine della città che fu culla della filosofia eleatica e ammirate la Porta Rosa, un antico arco greco.

La Torre Angioina

Un’imponente costruzione medievale che offre una vista panoramica sul parco e sul mare.

Policoro

Il Museo Archeologico Nazionale della Siritide

Mostra reperti dell’antica Heraclea, inclusi affreschi e statue.

Il Santuario di Demetra

Resti di un luogo di culto dedicato alla dea della fertilità, testimone della spiritualità greca.

Cuma

L’Antro della Sibilla

Cuma è il sito dell’antico oracolo, l’Antro della Sibilla, un misterioso tunnel che penetra nelle viscere della terra. Qui, la leggendaria Sibilla, profetessa del mondo antico, dispensava i suoi enigmatici presagi.

L’Acropoli di Cuma

L’Acropoli, arroccata su una collina, offre una vista panoramica mozzafiato sul mare e sui resti della città antica. Esplorate il Tempio di Apollo e quello di Giove, testimoni del potente passato religioso e culturale di Cuma.

Siracusa

Parco Archeologico della Neapolis

Il cuore pulsante della Siracusa antica, con il suo impressionante Teatro Greco, ancora oggi scenario di rappresentazioni classiche, e l’Anfiteatro Romano, dove si svolgevano combattimenti tra gladiatori.

L’Isola di Ortigia

Passeggiate attraverso le stradine di Ortigia, il centro storico di Siracusa, dove potrete scoprire la Fonte Aretusa e il maestoso Duomo, costruito sui resti del Tempio di Atena.

Agrigento

La Valle dei Templi

Un sito del Patrimonio Mondiale, con templi dorici che si ergono come monumenti eterni alla grandezza greca. Il Tempio della Concordia e il Tempio di Zeus sono tra i più imponenti.

Il Museo Archeologico Regionale

Esplorate la ricchezza storica di Agrigento attraverso i suoi reperti archeologici, tra cui vasi, sculture e gioielli che raccontano la vita quotidiana della città antica.

Selinunte

Il Parco Archeologico di Selinunte

Camminate tra le colonne dei templi e i resti delle antiche abitazioni. Il Tempio di Era e il Tempio E offrono uno spaccato sulla magnificenza architettonica della città.

L’Acropoli

Scoprite il cuore pulsante della città antica, con resti di fortificazioni, abitazioni e luoghi di culto che si estendono fino al mare, testimoniando il passato glorioso e tragico di Selinunte.

Segesta

Il Tempio di Segesta

Amirate uno dei templi greco-ellenistici meglio conservati, in una posizione isolata tra le colline, un luogo di pace e contemplazione.

Il Teatro di Segesta

Con una vista che spazia fino al mare, il Teatro di Segesta regala emozioni uniche, soprattutto durante gli spettacoli estivi, quando l’antico dramma rivive sotto le stelle.

"Viaggiare è la nostra passione, incontrare nuova gente" ecco, noi siamo questi: per noi viaggiare significa crescere, apprendere, conoscere e sopratutto far capire ai nostri bambini che il mondo è un posto meraviglioso capace di sorprendere con le sue diversità e i suoi mille colori da scoprire e capire. Siamo una famiglia come tante che crede che il viaggio possa essere uno strumento per condividere pensieri ed emozioni.