Top

Un angolo di paradiso vicino a Trento: un giardino verticale ottocentesco incredibile

Nascosto vicino a Trento, il Giardino dei Ciucioi è un angolo di paradiso che attende di essere scoperto. Questo giardino verticale ottocentesco, una meraviglia naturale e storica, offre un’esperienza unica tra paesaggi incantevoli e architetture suggestive.

La storia del Giardino dei Ciucioi

Il giardino è stato ideato e realizzato per iniziativa di Tommaso Bortolotti, un imprenditore di rilievo ed ex sindaco di Lavis. Bortolotti era un sostenitore attivo del movimento per l’autonomia del Tirolo italiano e ha avuto un ruolo significativo nella politica locale. Le sue numerose esperienze di viaggio lo portarono a entrare in contatto con la massoneria, dove fu introdotto all’Arte Reale.

La realizzazione del giardino richiese circa 20 anni di lavoro, svolgendosi tra il 1840 e il 1860, con un investimento di oltre 60.000 fiorini dell’epoca.

All’interno del giardino erano coltivate varietà di piante rare ed esotiche, disposte in due serre vetrate. Tra queste si trovavano palme, magnolie, limoni, aranci, nespole del Giappone, oltre a piante officinali ed aromatiche.

Tuttavia, durante la Grande Guerra, il giardino subì notevoli danni. Negli anni successivi, nonostante alcuni tentativi di manutenzione, il luogo perse molto del suo antico fascino e l’interesse per questo monumento storico diminuì progressivamente.

Nel 1999, il Comune di Lavis ha acquistato il giardino e ha intrapreso un’opera di restauro nei successivi anni. Dal 2019, il giardino è stato aperto al pubblico, offrendo visite guidate gestite dall’Ecomuseo Argentario.

Cosa Visitare nel Giardino dei Ciucioi

All’interno del giardino, i visitatori possono esplorare una serie di terrazzamenti collegati da scalinate in pietra. Ogni terrazza offre una vista unica sul paesaggio circostante.

Si può ammirare un’ampia varietà di piante e fiori, che cambiano aspetto e colore con il passare delle stagioni. Il giardino è anche un luogo perfetto per chi ama la fotografia o desidera semplicemente godersi un momento di pace in mezzo alla natura.

Cosa vedere vicino al Giardino dei Ciucioi

Vicino al Giardino dei Ciucioi, si possono visitare i numerosi orti biologici che hanno reso famosa la valle o esplorare i sentieri che si snodano tra i paesaggi montani. Nelle vicinanze si trova anche il Lago di Cei, un piccolo lago incastonato tra boschi e prati, ideale per passeggiate rilassanti o pic-nic all’aria aperta.

Come arrivare nel Giardino dei Ciucioi da Trento in auto

Per raggiungere Lavis da Trento in auto, ecco un percorso semplice e diretto che vi chiederà un viaggio di soli 15 minuti

  1. Parti da Trento e dirigiti verso nord sulla Strada Statale 12 del Brennero (SS12).
  2. Prosegui su questa strada per circa 9 km.
  3. Una volta arrivato a Lavis, segui le indicazioni per il Giardino dei Ciucioi

Il Giardino dei Ciucioi non è solo un giardino, ma un viaggio nel tempo, un’esperienza che unisce natura, storia e cultura. Una visita in questo luogo magico è un’occasione per staccare dalla routine quotidiana e immergersi in un angolo di natura incontaminata, ricco di storia e bellezza.

"Viaggiare è la nostra passione, incontrare nuova gente" ecco, noi siamo questi: per noi viaggiare significa crescere, apprendere, conoscere e sopratutto far capire ai nostri bambini che il mondo è un posto meraviglioso capace di sorprendere con le sue diversità e i suoi mille colori da scoprire e capire. Siamo una famiglia come tante che crede che il viaggio possa essere uno strumento per condividere pensieri ed emozioni.