Top

Un borgo antichissimo a due passi da Palermo tra mare e arte

A due passi dalla celebre Palermo c’è uno splendido borgo di mare che unisce alla bellezza del paesaggio naturale anche un centro storico pieno di arte e storia, tutto da scoprire. Andiamo alla scoperta di Cefalù, una perla rara nel cuore del Mediterraneo dove perdersi nel paesaggio!

Storia di Cefalù

Origini e sviluppo antico

Cefalù si sviluppò su un promontorio, testimoniato dalle grotte preistoriche e da una cinta muraria megalitica del V secolo a.C. Il Tempio di Diana, risalente al IX secolo a.C., è uno dei monumenti più antichi. I Greci nel IV secolo a.C. ribattezzarono il borgo come Kefaloidion, evoluzione confermata dai Siracusani e dai Romani, che la rinominarono Cephaloedium, imponendo una struttura urbana organizzata.

Era Bizantina e dominazioni successive

Con i Bizantini, gli abitanti si trasferirono sulla rocca, erigendo fortificazioni e chiese. Nonostante l’influenza araba del IX secolo, furono i Normanni nel 1063 a segnare un’epoca di prosperità. Ruggero II nel 1131 rifondò la città lungo la costa, arricchendola di monumenti come la basilica cattedrale e il Palazzo Maria.

Dal Medioevo al Risorgimento

Dopo essere stata sotto vari feudatari, Cefalù divenne possedimento ecclesiastico. La sua storia seguì quella più ampia della Sicilia e d’Italia, con un ruolo attivo nel Risorgimento e come parte del Grand Tour nel XVIII secolo.

Cefalù Oggi

Oggi Cefalù è una rinomata destinazione turistica, famosa per il suo patrimonio storico e artistico e le affascinanti spiagge, mantenendo un forte legame con la sua ricca storia.

Cosa vedere a Cefalù

  • Duomo di Cefalù: costruito nel lontano 1100, il duomo di Cefalù, assieme a quello di Palermo e di Monreale fa parte del Patrimonio dell’Unesco, e conserva splendidi mosaici bizantini.
  • Teatro Comunale: l’antico teatro comunale di Cefalù ne ha viste tante, e ha persino svolto la funzione di lazzaretto ai tempi della peste. Ancora oggi ospita importanti spettacoli e concerti.
  • Lavatoio medievale: lavatoio pubblico ricostruito nel 1500, è un elegante esempio di costruzione tardo rinascimentale.
  • Rocca di Cefalù: l’elevate rocca di Cefalù sovrasta la città dall’alto, ed è il luogo perfetto per fare una bella escursione a piedi e ammirare un paesaggio mozzafiato.

Cosa vedere nei dintorni di Cefalù

  • Monreale: con la sua cattedrale unica al mondo, patrimonio dell’Unesco, Monreale è una perla unica.
  • Mondello: ampie spiagge e un mare da sogno, Mondello è il posto ideale per chi cerca il relax.
  • Palermo: ovviamente non potete non trascorrere qualche giorno nella bellissima città siciliana, dove ammirare i tantissimi edifici religiosi e non, dal bizantino al barocco.

Mappa di Cefalù

Come arrivare a Cefalù da Palermo

Per raggiungere la splendida Cefalù da Palermo in auto impiegate circa un’ora tramite la E90, oppure lo stesso tempo con il treno regionale.

Curiosità su Cefalù

Nel lontano 1988 Cefalù fu il set di un film molto famoso: proprio qui venne girato il celebre film “Nuovo Cinema Paradiso“, capolavoro del regista Giuseppe Tornatore. Nel film si possono riconoscere dalle strade dell’immaginario borgo di “Giancarlo” le vie e gli scorci della splendida Cefalù.

Giovanna Caletti Con un'anima inquieta e una passione innata per l'avventura, Giovanna Caletti è un'autentica esperta di viaggi e un'affermata autrice, i cui consigli hanno ispirato innumerevoli famiglie a esplorare il mondo insieme. Giovanna si è dedicata a condividere itinerari unici e destinazioni affascinanti attraverso i suoi articoli per PiccoliEsploratori.com. Le sue parole trasmettono un senso di meraviglia e scoperta che cattura l'immaginazione dei lettori di tutte le età. Attraverso le sue avventure, Giovanna incarna l'idea che i viaggi non sono solo spostamenti fisici, ma esperienze che arricchiscono la mente e il cuore.