Top

Un borgo fortificato tra Toscana ed Emilia conteso per secoli e oggi gioiello da visitare

La Toscana è una terra di incantevoli borghi, ciascuno con una storia unica da raccontare. Tra questi, Castiglione di Garfagnana si distingue come un vero e proprio gioiello nascosto. Situato nel cuore della Garfagnana, questo borgo medievale offre paesaggi mozzafiato, una ricca storia e un’atmosfera che sembra trasportarti indietro nel tempo.

La storia del borgo Castiglione di Garfagnana

Fondazione e prime difese

La storia di Castiglione di Garfagnana inizia in epoca romana con la costruzione del “Castrum Leonis“, un castello fortificato posizionato strategicamente per il controllo della via verso il passo di San Pellegrino. La sua rilevanza militare e strategica attirò numerosi assedi sin dal 1170, quando fu attaccato dai lucchesi, evento che segnò l’inizio di un lungo periodo di conflitti per il controllo del territorio.

Il periodo medievale

Nel 1200, l’imperatore Ottone riaffermò il legame di Lucca con l’Impero, dissolvendo i precedenti giuramenti di fedeltà. Dopo la distruzione del 1226, il castello fu prontamente ricostruito e, sotto Federico II, Lucca ottenne l’investitura imperiale su Garfagnana, rendendo Castiglione la Vicaria più importante della valle del Serchio. La fortezza giocò un ruolo cruciale nelle dispute territoriali, cambiando spesso padrone tra Lucca, Pisa, e altri signori locali.

Rinascita e assedi

Il XV secolo vide Castiglione al centro delle lotte tra Lucca e Firenze. Nonostante gli assedi, il borgo mantenne una forte resistenza, riuscendo a preservare la sua autonomia grazie anche all’intercessione di alleati potenti come Niccolò III d’Este, Marchese di Ferrara. La pace del 1433 segnò il ritorno di Castiglione sotto il controllo lucchese, inaugurando un periodo di relativa stabilità.

L’importanza strategica dal XVI secolo

Tra il XV e il XVIII secolo, l’importanza di Castiglione crebbe notevolmente. La sua posizione ne fece un punto nevralgico per il controllo dei passaggi tra la Garfagnana e la Lunigiana, spesso contesi tra Lucca, il Ducato di Modena, e altri stati. Il controllo del valico di San Pellegrino in Alpe fu particolarmente significativo, sia per motivi militari che religiosi, rendendo Castiglione un baluardo essenziale per la sicurezza e l’integrità della Repubblica di Lucca.

fonte: Wikipedia

Cosa visitare nel borgo di Castiglione di Garfagnana

  • Le mura medievali e i torrioni: una passeggiata lungo le antiche difese della città.
  • Il castello del Castrum Leonis: esplora le rovine del castello che ha dato origine al borgo.
  • Il centro storico: un labirinto di vie lastricate che raccontano secoli di storia.

Cosa vedere nei dintorni nel borgo di Castiglione di Garfagnana

  • Il passo di San Pellegrino in Alpe: un luogo di grande bellezza naturale e storica.
  • La fortezza di Verrucole: una magnifica rocca medievale che offre viste spettacolari sulla valle.
  • Il Parco dell’Orecchiella: per gli amanti della natura, un’area protetta che ospita flora e fauna tipiche dell’Appennino.

Come arrivare nel borgo di Castiglione di Garfagnana partendo da Firenze

Da Firenze, Castiglione di Garfagnana è raggiungibile in auto percorrendo circa 140 chilometri. La strada più diretta è:

  1. Prendere l’autostrada A11 in direzione nord verso Lucca.
  2. Uscire a Lucca e proseguire sulla SS12 del Brennero in direzione di Castelnuovo di Garfagnana.
  3. Da Castelnuovo, seguire le indicazioni per Castiglione di Garfagnana.

Questo viaggio attraverso le colline toscane offre panorami indimenticabili, rendendo il tragitto parte integrante dell’esperienza di visita a Castiglione di Garfagnana.

"Viaggiare è la nostra passione, incontrare nuova gente" ecco, noi siamo questi: per noi viaggiare significa crescere, apprendere, conoscere e sopratutto far capire ai nostri bambini che il mondo è un posto meraviglioso capace di sorprendere con le sue diversità e i suoi mille colori da scoprire e capire. Siamo una famiglia come tante che crede che il viaggio possa essere uno strumento per condividere pensieri ed emozioni.