Top

Un borgo in Germania dove il castello fu salvato da un uomo di New York

Nel cuore della Renania, in Germania, sorge la splendida cittadina di Oberwesel, un borgo di appena duemila abitanti che sembra essere appena uscito da una favola. Questo bellissimo borgo è perfetto sia per chi vuole stare a contatto con la natura che per chi cerca una vacanza culturale.

Storia di Oberwesel

La città di Oberwesel, immersa nella regione del Medio Reno, ha radici che affondano nel tempo dei Celti, segnando la sua storia con la presenza umana sin dal III secolo a.C. Già in epoca pre-romana, con il nome “Vosavia”, Oberwesel si distingueva come luogo di insediamento celtico, per la sua posizione strategica lungo il Reno.

Arrivano i Romani

L’arrivo dei Romani trasformò la città in una stazione militare cruciale, “Vosolvia”, lungo la via romana che univa Mainz a Koblenz, consolidandone l’importanza strategica. Seguì l’era dei Franchi, che sfruttarono le risorse naturali del luogo e stabilirono un distretto fiscale, testimoniando la continuità dell’importanza di Oberwesel nel corso dei secoli.

Medioevo

Durante il Medioevo, Oberwesel fiorì sotto l’influenza dei vescovi di Trier e vide la costruzione di un castello per controllare la valle. Passò poi sotto il dominio di illustri famiglie come gli Orsini e i Fieschi, che contribuirono alla sua crescita culturale ed economica.

Il XIX e XX secolo furono periodi di transizione, con la dissoluzione del sistema feudale e l’emigrazione, ma la seconda metà del XX secolo segnò un rinnovamento culturale con il restauro del castello, riaffermando il valore storico e turistico di Oberwesel.

Cosa vedere a Oberwesel

  • Liebfrauenkirche: (Chiesa di nostra signora) questa bella e maestosa chiesa gotica si trova ai piedi di Oberwesel, in fondo alla salita che porta al castello.
  • Cinta murarie: Antiche cinta murarie circondano il borgo di Oberwesel, in parte andate perdute posso essere visitate a piedi. Sono rimaste ben 16 delle 21 torri iniziali. Furono erette a difesa della città nel XIII secolo, ampliate e rafforzate nel XIV.
  • Castello di Schonburg: sorge nella parte più alta del borgo, venne salvato da un newyorchese che lo acquisì nel 1885. Oggi vi è stato realizzato un lussuoso hotel.

Cosa vedere nei dintorni di Oberwesel

  • Bonn: Questa cittadina tedesca è nota soprattutto per la casa di Beethoven, ma anche per l’importante università omonima.
  • Colonia: Poco più su di Bonn si trova la città di Colonia, città di ben duemila anni che si affaccia sul fiume Reno.
  • Castello di Eltz: questo bellissimo castello sorge a soli 29 km dal borgo, ed è considerato uno dei più bei castelli della Germania.

Mappa di Oberwesel

Come arrivare da Bonn

Dalla città di Bonn si può arrivare al borgo di Oberwesel in circa un’ora e venti percorrendo la A61, oppure nello stesso tempo con il treno RB26.

Curiosità su Oberwesel

Qui è nato il martire Varnerio di Oberwesel, che fu ucciso dagli ebrei nel 1287. Si narra che sarebbe stato torturato e il suo sangue usato dagli ebrei per i riti del Pesach. La chiesa cattolica lo fece santo dal 1755 al 1994.

Giovanna Caletti Con un'anima inquieta e una passione innata per l'avventura, Giovanna Caletti è un'autentica esperta di viaggi e un'affermata autrice, i cui consigli hanno ispirato innumerevoli famiglie a esplorare il mondo insieme. Giovanna si è dedicata a condividere itinerari unici e destinazioni affascinanti attraverso i suoi articoli per PiccoliEsploratori.com. Le sue parole trasmettono un senso di meraviglia e scoperta che cattura l'immaginazione dei lettori di tutte le età. Attraverso le sue avventure, Giovanna incarna l'idea che i viaggi non sono solo spostamenti fisici, ma esperienze che arricchiscono la mente e il cuore.