Situato in provincia di Grosseto, Montemerano è uno splendido borgo toscano, caratterizzato da un centro storico antico e affascinante, immerso nel cuore dell’entroterra maremmano, a due passi da alcuni dei luoghi più caratteristici della regione. Scopriamone insieme le bellezze. Qui potrete vivere la Giostra del Drago e partecipare alla Festa delle Strege

Storia del borgo di Montemerano

La storia del borgo è molto antica, ma è soprattutto nel Medioevo che Montemerano acquisisce una grande importanza, quando nel 1005 passa sotto al governo dei conti Aldobrandeschi, che vi realizzano la rocca e circondano il paese con alte mura difensive.
Nel 1382 il castello del borgo viene venduto al Comune di Siena, e la città senese si impegna a far fiorire il borgo, rifacendo una nuova cinta muraria.  Dal 1500 la Repubblica di Siena cade, e il borgo entra a far parte del Granducato di Toscana. Oggi Montemerano è una frazione del comune di Manciano.

Cosa vedere a Montemerano

  • Chiesa di San Giorgio: è la chiesa parrocchiale del borgo, risalente al XIV secolo ed edificata per volontà dei conti Baschi. All’interno troviamo molte opere d’arte come la nota Madonna della Gattaiola, opera del Maestro di Montemerano.
  • Pieve di San Lorenzo: è la più antica chiesa del borgo, sconsacrata ormai da secoli, utilizzata come spazio culturale con spettacoli teatrali e mostre.
  • Chiesa della Madonna del Cavalluzzo: appena fuori dal centro storico quieta antica cappella rurale del XV secolo conserva splendidi affreschi.
  • Mura di Montemerano: realizzate dai conti Aldobrandeschi a partire dal XII secolo, nacquero come mura difensive e nel tempo furono allargate.

Cosa visitare nei dintorni di Montemerano

  • Terme di Saturnia: sono una delle attrazioni più note della Toscana, con una sorgente naturale di acqua termale che sgorga a 37,5 gradi.
  • Giardino dei Tarocchi: creato dall’artista Niki de Saint Phalle, questo splendido giardino ospita grandi sculture colorate e uniche che rappresentano gli arcani maggiori dei tarocchi.

Cosa fare con i bambini Montemerano

Divertimento e gioco

  • Parco Giochi di Montemerano: Un piccolo parco giochi dove i bambini possono correre e divertirsi mentre i genitori si rilassano.
  • Picnic: Organizzare un picnic nei dintorni di Montemerano può essere un’esperienza piacevole. Portate con voi cibo locale e godetevi un pranzo all’aperto in uno dei tanti spazi verdi.

Attività educative e culturali a Montemerano

  • Museo di Preistoria e Protostoria della Valle del Fiora: Situato a Manciano, a breve distanza da Montemerano, questo museo offre una collezione interessante di reperti preistorici che possono affascinare i bambini curiosi di storia.
  • Visita a un Frantoio: Molti frantoi locali offrono visite guidate che mostrano il processo di produzione dell’olio d’oliva. È un’attività educativa che può interessare anche i più piccoli.

Mappa di Montemerano

Come arrivare a Montemerano da Grosseto

Da Grosseto potete raggiungere il borgo di Montemerano in circa un’ora in auto, percorrendo la SP159,

Curiosità su Montemerano

Proprio nel borgo di Montemerano sorge una famosa biblioteca comunale di storia dell’arte, una biblioteca dedicata a volumi specifici di storia dell’arte.
Ve ne sono oltre diecimila, di cui la maggior parte derivanti derivanti dal fondo della storica e critica d’arte Marilena Pasquali che li donò al comune il primo novembre 2012.

La festa delle streghe di Montemerano

La Festa delle Streghe è un evento molto atteso che si svolge a Montemerano all’inizio di novembre. Questa festa, organizzata dalla Pro Loco Montemerano, è un’occasione unica per immergersi in un’atmosfera magica e misteriosa. Ecco alcune curiosità e dettagli su questa affascinante manifestazione:

  • Tema della Festa: Lla Festa delle Streghe è dedicata al tema dell’arte e della stregoneria. Durante l’evento, il borgo si trasforma in un luogo incantato dove si esplorano leggende, miti e tradizioni legate alle streghe e alla magia.
  • Costumi e Decorazioni: i partecipanti sono incoraggiati a vestirsi in costume, spesso con abiti ispirati a streghe, maghi e creature fantastiche. Le vie del paese sono decorate con scenografie a tema, creando un’atmosfera suggestiva e immersiva.
  • Musica e Spettacoli: la festa è animata da spettacoli di musica dal vivo, esibizioni teatrali e performance di artisti di strada. La musica varia dai canti tradizionali a composizioni più moderne, tutte con un tocco di mistero e magia.