Top

Un borgo sardo dall’anima ligure e vittima dei corsari tunisini

Il bellissimo borgo di Carloforte sorge nel territorio dell’isola di San Pietro, nella provincia del Sud Sardegna, e ancora oggi conserva un forte legame con il territorio ligure, tra cui anche la lingua. Questo splendido borgo offre scorci meravigliosi e mille segreti tutti da scoprire.

Storia di Carloforte

In questa zona sono transitati molti popoli, dai Fenici e dai Cartaginesi, attirati dai vari depositi minerari dell’isola. Intorno al II secolo a.C., l’arcipelago fu abitato dai romani e a seguito della caduta dell’Impero Romano, l’arcipelago rimase disabitato a lungo tempo. Solo nel Settecento un gruppo di coloni liguri, provenienti dall’isola tunisina di Tabarca, sbarcarono sull’isola di San Pietro concessa loro in feudo da Don Bernardino Genovese allo scopo di difendere le vie commerciali locali. Per questo ancora oggi sull’isola si parla il tabarkino, una variante del dialetto ligure.

Cosa vedere a Carloforte

  • Resti dell’antica cinta muraria: venne edificata in seguito all’incursione dei corsari tunisini nel 1798. Oggi sopravvivono solo il Forte Santa Cristina, il Santa Teresa e il Beatrice.
  • Chiesa dei Novelli: edificata per volere di Papa Gregorio IX per ricordare i giovani della “Crociata dei fanciulli”, che salparono nel 1212 da Marsiglia verso l’isola ma che morirono durante il viaggio.
  • Chiesa della Madonna: all’interno è custodita la statua che i carlofortini venerarono quando furono prigionieri in Tunisia.
  • Museo Multimediale: museo dedicato alla storia dell’Isola di San Pietro.
  • Saline di Carloforte: qui potrete ammirare i bellissimi fenicotteri rosa.

Cosa visitare nei dintorni di Carloforte

  • Grotta di Punta delle Oche: a picco sul mare, la grotta è stata scavata dalle onde, si raggiunge solo via mare.
  • Piscine Naturali di Nasca: la località Nasca fa parte del comune di Carloforte. Si tratta di scogliere di origine vulcanica con piscine naturali di acqua marina.
  • Cala Vinagra: questa piccola caletta riparata è perfetta per chi ama praticare lo snorkeling e la pesca subacquea.

Mappa di Carloforte

Come arrivare da Cagliari

Da Cagliari bisogna imboccare la SS 130 in direzione Iglesias, poi procedere sulla deviazione per Villamassargia e Carbonia e in seguito  proseguire per Portovesme o per Calasetta. Da Portovesme e da Calasetta partono i traghetti che in 40 e 30 minuti di navigazione vi conducono a Carloforte.

Curiosità su Carloforte

A Carloforte sono state effettuate le riprese della serie televisiva prodotta dalla Lux Vide L’isola di Pietro, con Gianni Morandi, trasmessa su Canale 5 dal 2017 al 2019.

Giovanna Caletti Con un'anima inquieta e una passione innata per l'avventura, Giovanna Caletti è un'autentica esperta di viaggi e un'affermata autrice, i cui consigli hanno ispirato innumerevoli famiglie a esplorare il mondo insieme. Giovanna si è dedicata a condividere itinerari unici e destinazioni affascinanti attraverso i suoi articoli per PiccoliEsploratori.com. Le sue parole trasmettono un senso di meraviglia e scoperta che cattura l'immaginazione dei lettori di tutte le età. Attraverso le sue avventure, Giovanna incarna l'idea che i viaggi non sono solo spostamenti fisici, ma esperienze che arricchiscono la mente e il cuore.