Top

Un castello, un bosco e un borgo in provincia di Foggia: tanti segreti nel cuore della Puglia

Il bellissimo borgo di Bovino sorge in Puglia, in provincia di Foggia, e ha un carattere fortemente medievale: le sue bellissime casette bianche, le stradine ripide, e tutto intorno ampi ettari di verde, conferiscono a questo luogo una magica atmosfera sospesa. Consociamolo meglio!

Storia di Bovino

Bovino, incantevole comune pugliese, trae il suo nome dal latino “Vibinum”, essendo già noto come centro osco-sannitico sotto Roma nel 217 a.C., quando fu campo di Annibale prima della battaglia di Canne.

Arrivano i longobardi

Nel Medioevo, il centro fortificato passò sotto il dominio longobardo grazie a Pandolfo Testadiferro e Ottone I di Sassonia nel 969, diventando parte del Ducato di Benevento. Da allora, Bovino ha assunto un ruolo significativo come sede vescovile dal 971 e luogo di culto mariano dal XIII secolo, quando fu costruito un santuario dedicato a Nostra Signora di Valleverde.

Durante il Risorgimento, Bovino visse momenti di tensione con l’occupazione delle bande di Carmine Crocco. Oggi, la città mantiene il suo ricco patrimonio storico e culturale, riflettendo la sua importanza storica regionale e nazionale.

Cosa vedere a Bovino

  • Castello ducale: il castello ducale di Bovino venne edificato in epoca normanna, nel corso del Seicento fu poi trasformato in palazzo dai duchi Guevara. Oggi qui ha sede il museo diocesano.
  • Duomo di Bovino: il duomo venne edificato nel X secolo e mescola allo stile bizantino iniziale lo stile romanico con cui fu rinnovato. Venne poi nuovamente restaurato nel 1935.
  • Santuario di Valleverde: conduce dal centro al luogo dove venne costruito il santuario dedicato alla Madonna, apparsa a inizio del Duecento.
  • Museo Civico “Gaetano Nicastro”: il museo sorge all’interno dell’ex convento di Sant’Antonio, e conserva i vari reperti archeologici rinvenuti nel territorio circostante.

Cosa visitare nei dintorni di Bovino

  • Foggia: la città pugliese è sede della Fiera dell’Agricoltura e della Zootecnia, ha molte infrastrutture, strade e monumenti d’interesse, ed è perfetta per una bella gita.
  • Feudi di San Gregorio: si tratta di un’azienda di produzione vitivinicola di alto livello, con ben 250 ettari vitati e 80 vigneti. Potete visitare le cantine e fare una bella degustazione.

Mappa di Bovino

Come arrivare a Bovino da Foggia

Per arrivare a Bovino da Foggia in auto dovete prendere la SS90, e in 40 minuti sarete arrivati. In autobus potete invece arrivare in circa un’ora.

Curiosità su Bovino

Da Bovino parte la Strada dei Monaci che conduce al Mulino ad acqua del borgo. In origine aveva due macine distinte, una per il commercio, l’altra per produrre mangime per gli animali. Viene utilizzata ancora oggi per produrre uno sfarinato.

Giovanna Caletti Con un'anima inquieta e una passione innata per l'avventura, Giovanna Caletti è un'autentica esperta di viaggi e un'affermata autrice, i cui consigli hanno ispirato innumerevoli famiglie a esplorare il mondo insieme. Giovanna si è dedicata a condividere itinerari unici e destinazioni affascinanti attraverso i suoi articoli per PiccoliEsploratori.com. Le sue parole trasmettono un senso di meraviglia e scoperta che cattura l'immaginazione dei lettori di tutte le età. Attraverso le sue avventure, Giovanna incarna l'idea che i viaggi non sono solo spostamenti fisici, ma esperienze che arricchiscono la mente e il cuore.