Top

Un nuovo borgo in Umbria nella lista dei Borghi più belli d’Italia

L’Umbria conquista un nuovo posto nell’elenco dei Borghi più belli d’Italia: quale sarà il comune che ha ottenuto questo importante riconoscimento? Si tratta di Giano dell’Umbria, ecco come essere inseriti nell’elenco dei Borghi più belli d’Italia

Sette nuovi paesi nei Borghi più belli d’Italia

La famosa associazione Borghi più belli d’Italia ha annunciato di aver inserito nel suo elenco ufficiale ben sette nuovi borghi in tutta Italia tra Varese e Enna, i sette fortunati stanno festeggiando la fantastica notizia che regalerà maggiore visibilità e la possibilità di fregiarsi di questo importante titolo che porterà nei loro luoghi un afflusso di turisti maggiore di ora.
Ecco l’elenco delle sette new entry

  • Maccagno Imperiale (Va)
  • Badalucco (Im)
  • Monteprandone (Ap)
  • Giano dell’Umbria (Pg)
  • Palena (Ch)
  • Frigento (Av)
  • Agira (En)

Giano dell’Umbria nuovo Borgo più bello d’Italia

Immerso tra le colline verdi dell’Umbria, il piccolo borgo di Giano dell’Umbria culla storie antiche e tradizioni che si fondono con il paesaggio circostante. I vicoli del centro storico raccontano un passato affascinante, con palazzi che conservano e raccontano secoli intensi e importanti per questo luogo..

Al centro di questo affascinante scenario sorge la Chiesa di San Michele Arcangelo, un gioiello architettonico che risale al XIV secolo, custode di preghiere e richieste sussurrate nei secoli.
La Torre dell’Orologio svetta maestosa, scandendo il tempo tra panorami mozzafiato sulle colline circostanti. Attraverso Porta Burgi, un antico varco che ha visto il passaggio di molte generazioni, si accede al cuore pulsante di Giano dell’Umbria.

Spostiamoci poi a Palazzo dei Consoli, con la sua maestosità, ricorda l’importanza storica del borgo, mentre passeggiando per le strade si scoprono angoli suggestivi, archi in pietra e dettagli che raccontano la vita quotidiana di un tempo.

Da non perdere anche l’Ulivo monumentale, il più vecchio di tutta l’Umbria con i suoi 1700 anni

Il posto conquistato nei Borghi più belli d’Italia è più che meritato e una visita in questo luogo non vi deluderà di certo.

Come essere inseriti nella lista dei Borghi più belli d’Italia

Ma come si può essere inseriti in questa importante lista? Per accedere all’elenco dei Borghi più belli d’Italia è necessario rispettare (e superare) il controllo di ben 72 parametri diversi, vediamo i più importanti:

  1. Valore Storico e Artistico: Il borgo deve possedere un notevole patrimonio storico e artistico, come monumenti, chiese, palazzi storici e altri elementi architettonici di interesse.
  2. Conservazione e Restauro: Il borgo deve essere in grado di conservare e restaurare il proprio patrimonio e deve aver messo in campo i necessari sforzi, economici e non, per preservare l’architettura tradizionale e la cultura locale sono spesso valorizzati.
  3. Ambiente Naturale: La bellezza del paesaggio circostante e la conservazione dell’ambiente naturale sono importanti. Borghi situati in aree di particolare pregio paesaggistico sono spesso favoriti.
  4. Vitalità Culturale: L’organizzazione di eventi culturali, manifestazioni e iniziative che promuovano la cultura locale e coinvolgano la comunità.
  5. Turismo Sostenibile: Un approccio al turismo che sia sostenibile e rispettoso dell’ambiente, evitando impatti negativi sulla bellezza e l’integrità del borgo.
  6. Partecipazione della Comunità: Il coinvolgimento attivo della comunità locale nella conservazione e promozione del borgo. Un forte senso di identità e appartenenza.
  7. Qualità dei Servizi: La disponibilità di servizi turistici di qualità, come strutture ricettive, ristoranti, e altre infrastrutture che possano accogliere i visitatori in modo adeguato.
  8. Accessibilità: La facilità di accesso al borgo e la presenza di infrastrutture che ne agevolino la fruizione da parte dei visitatori.
  9. Qualità della Vita: La qualità della vita per gli abitanti del borgo è un aspetto che può essere preso in considerazione.

(Foto di copertina via Tripadvisor)

"Viaggiare è la nostra passione, incontrare nuova gente" ecco, noi siamo questi: per noi viaggiare significa crescere, apprendere, conoscere e sopratutto far capire ai nostri bambini che il mondo è un posto meraviglioso capace di sorprendere con le sue diversità e i suoi mille colori da scoprire e capire. Siamo una famiglia come tante che crede che il viaggio possa essere uno strumento per condividere pensieri ed emozioni.