Top

Un tunnel sottomarino incredibile per ammirare squali e predatori

Avete sempre sognato di vedere da vicino le creature marine, specialmente quelle più affascinanti e pericolose come gli squali, e di poterlo fare in tutta sicurezza pur ammirandone il passaggio a pochi centimetri di distanza? Allora siete proprio fortunati perché c’è un tunnel sottomarino che consente ai turisti di vivere un’esperienza unica nel suo genere: vediamo insieme dove si trova! 

Vedere gli squali da vicino, senza rischiare di essere attaccati, si può! Come? Un’esperienza da sogno è quella che si può vivere alle Bahamas, e più precisamente presso l’Atlantis Paradise Island Resort, una laguna che offre una vacanza indimenticabile ai turisti che scelgono di soggiornare lì, e che allo stesso tempo regala la possibilità di entrare in un tunnel sottomarino, pensato proprio per vedere da vicino le creature marine più belle!

Il tunnel sottomarino dell’Atlantis

La laguna di cui stiamo parlando – situata nel paradiso naturale delle Bahamas – è stata arricchita grazie alla costruzione di questo tunnel sottomarino che i turisti possono percorrere camminando mentre intorno a loro, a pochi centimetri di distanza, squali e cetacei continuano a nuotare indisturbati. Realizzato con finestre panoramiche, chi sceglie di vivere questa esperienza può ammirare senza alcun ostacolo barracuda, clupeidi e razze tra le più differenti che popolano le acque delle Bahamas.

Non dimentichiamo, infatti, che le Bahamas sono un arcipelago composto da circa 700 isole e immerse nell’Oceano Atlantico,  per cui avere la possibilità di vedere con i propri occhi – e da vicino – la flora e la fauna che popolano queste zone inesplorate rappresenta un’esperienza da non perdere.

Le esperienze per i turisti ad Atlantis

Il tunnel sottomarino, visitabile dai turisti, fa parte di un’esperienza più ampia che può essere vissuta dai visitatori che scelgono di addentrarsi nella Predator Lagoon. La visita, infatti, può essere anche interattiva, con esperienze dirette a contatto con i predatori marini, come ad esempio dando da mangiare agli squali – ovviamente coadiuvati da un operatore della struttura che istruisce i turisti su cosa fare e come farlo.

Inoltre, periodicamente vengono organizzate nelle vere e proprie visite guidate, che possono essere utili per conoscere aspetti curiosi sulla vita dei cetacei e dei predatori dell’Oceano Atlantico.