E’ il villaggio più affascinante della bellissima isola di Santorini: oggi vi portiamo alla scoperta di Oia, una meta che risveglierà in voi la voglia di mare e di vacanze! Questo splendido borgo nonostante la sua bellezza mantiene un clima molto tranquillo e silenzioso, una vera oasi di pace!

Storia del borgo di Oia

Nel 1200 tutta l’isola di Santorini fu ceduta come principato ai veneziani, e da allora prese l’attuale nome, che deriva da una cappella dedicata a Sant’Irene. Nonostante la presenza dei veneziani arrivarono anche qui le incursioni ottomane, che proseguirono fino a quando, nel 1821 cominciarono i moti di indipendenza greca. Oia nacque come castello nel Quattrocento, sotto il dominio veneziano. Nel 1956 fu devastata dal terremoto e ricostruita solo negli anni Ottanta.

Cosa vedere a Oia

  • Centro storico: il villaggio presenta edifici con i classici colori dell’isola, cupola blu e muri bianchi. Le sue viuzze sono un posto incantevole dove passeggiare, con locali tipici, negozi lussuosi e tanta bellezza da assaporare.
  • Spiaggia di Ammoudi: questa minuscola spiaggia di sassi si può raggiungere solo a piedi attraverso una strada molto ripida, ma ne vale davvero la pena!
  • Spiaggia di Armeni: questa spiaggia è invece più grande e facilmente accessibile, le sue acque pulitissime e calde, l’ideale per rilassarsi senza sforzi.

Cosa visitare nei dintorni di Oia

  • Imerovigli: località oggi molto lussuosa, era capoluogo dell’isola fino al XVIII secolo e oggi ospita i resti della fortezza di Skaros e una bellissima cappella.
  • Thira: capoluogo dell’isola, ospita importanti musei come il museo archeologico e il museo del Folklore.

Mappa di Oia

Voli per Oia e prezzi

Per raggiungere Oia la soluzione più pratica è sicuramente quella del volo: moltissime compagnie raggiungono l’isola come ad esempio WizzAir, SWISS e Vueling: i prezzi variano dai 150 ai 300 euro in media, in funzione della stagione in cui sceglierete di visitare Oia.

Curiosità sul borgo di Oia

Se visitate Oia non può mancare una visita ad Atlantis Book, una libreria fuori dal comune, che vi lascerà senza parole per la sua straordinaria bellezza. Questa libreria venne aperta proprio da due amici che soggiornarono a Oia nel 2004, e capirono che mancava proprio una bella libreria! Troverete una vastissima offerta e una location mozzafiato.

Cosa mangiare su Oia

Fava Santorina

La fava di Santorini è un piatto tradizionale preparato con una varietà locale di piselli gialli spezzati. Viene cotta fino a diventare una purea liscia e cremosa, spesso condita con olio d’oliva, cipolla, capperi e succo di limone. Questo antipasto è un’esperienza gustativa unica, che riflette i sapori semplici e autentici dell’isola.

Tomatokeftedes (Polpette di Pomodoro)

Le tomatokeftedes sono delle deliziose polpette fritte fatte con pomodori locali, cipolla, erbe aromatiche e farina. Croccanti fuori e morbide dentro, queste polpette sono perfette come antipasto o contorno. Sono un esempio perfetto della cucina tradizionale di Santorini, che utilizza ingredienti freschi e locali.

Keftedes (Polpette di Carne)

Oltre alle polpette di pomodoro, a Oia troverai anche le classiche keftedes, polpette di carne preparate con una miscela di manzo o agnello macinato, erbe aromatiche e spezie. Spesso servite con tzatziki, una salsa a base di yogurt, aglio e cetrioli, queste polpette sono un piatto sostanzioso e saporito.

Moussaka

La moussaka è un piatto iconico della cucina greca, e a Oia viene preparata con maestria. Questo sformato a strati è composto da melanzane, carne macinata, patate e una ricca besciamella. Ogni boccone è una combinazione perfetta di sapori e consistenze, rendendo la moussaka un must per chi visita l’isola.

Curiosità sul borgo di Oia

Se visitate Oia non può mancare una visita ad Atlantis Book, una libreria fuori dal comune, che vi lascerà senza parole per la sua straordinaria bellezza. Questa libreria venne aperta proprio da due amici che soggiornarono a Oia nel 2004, e capirono che mancava proprio una bella libreria! Troverete una vastissima offerta e una location mozzafiato.