Top

Una fortezza incredibile vicino a Genova pronta per essere esplorata

La Liguria nasconde luoghi magnifici ed esplorare non solo a ridosso del mare, ma anche nel suo entroterra: oggi scopriremo una bellissima fortezza realizzata a difesa del “nemico” austriaco nel 1758.

Nell’immaginario collettivo la Liguria è una regione capace di offrire luoghi e destinazioni esclusivamente legate al mare: questa splendida regione, invece, offre tantissimi punti di interesse anche nell’entroterra, offrendo innumerevoli soluzioni per chi desidera scoprire più da vicino la Liguria.

Quello è che vi presentiamo oggi è un’importante fortezza sita ad un altezza di circa 667 metri sul Monte Diamante: un simbolo e un’icona per la città di Genova che nel corso degli anni ha garantito un punto strategico per la difesa del nostro paese e ora divenuto luogo da visitare e punto panoramico strepitoso.

Forte Damante: la fortezza vicino a Genova

Stiamo parlando del famoso Forte Damante, una fortezza militare realizzata nel 1758 per difendere la città dalle potenziali invasioni straniere.

Scheda del Forte Diamante

(foto via Tripadvisor)

  • Superficie: 2.100 mq
  • Altitudine 667 metri
  • Sentieri per raggiungere il forte: Sentiero AQ1
  • San Gottardo – Monte Bastia – Valico di Trensasco – Forte Diamante – San Gottardo (Sentiero AQ1)
  • Dislivello in salita: 700 m circa
  • Tempo: 4 – 5 ore (intero anello)

La storia della fortezza

L’imponente fortezza fu eretta per proteggere la città di Genova, potenza marinara, dagli assalti dei nemici: la sua posizione dominante, permetteva una vista a 360 gradi sul territorio, offrendo così un punto di vista privilegiato per prevenire eventuali attacchi.
Ad “aiutare” la fortezza nella sua fase difensiva altre fortezze importanti come quella di Sperone, begato, Puin e Fratello Minore

La fortezza, inoltre, può vantare un legame speciale con il poeta Ugo Foscolo.: il poeta, nel 1800, fu protagonista dell’assedio del forte da parte dell’esercito austriaco . Qui, il Foscolo, fu ferito ad un ginocchio accrescendo ancor di più il mito del forte come simbolo di rersistenza e libertà.

Come arrivare a Forte Diamante

(foto via Tripadvisor)

Per raggiungere il forte potrete cimentarvi in una bellissima escursione a piedi tra boschi e natura: per poterlo raggiungere potrete scegliere uno dei due sentieri disponibili
Il primo parte da Forte Sperone per poi attraversare le antiche mura, sentieri e boschi, Il secondo, più diretto e forse un po’ meno panoramico, parte dalla stazione di Trensasco

"Viaggiare è la nostra passione, incontrare nuova gente" ecco, noi siamo questi: per noi viaggiare significa crescere, apprendere, conoscere e sopratutto far capire ai nostri bambini che il mondo è un posto meraviglioso capace di sorprendere con le sue diversità e i suoi mille colori da scoprire e capire. Siamo una famiglia come tante che crede che il viaggio possa essere uno strumento per condividere pensieri ed emozioni.