Top

Una Reggia del 1700 si trasforma per magia: un’esperienza mozzafiato da non perdere

Se avete visitato la Reggia di Monza avete sicuramente avuto modo di vedere le bellezze artistiche di un luogo che risale al 1700. Forse, però, non vi è mai capitato di andare alla Reggia di Monza nel periodo di Natale, quando come per magia questo luogo si trasforma diventando un intreccio prezioso di luci e arte. 

Sapevate che la Villa Reale di Monza – che è nota anche come Reggia di Monza – si trasforma completamente nel periodo natalizio? Se avete avuto modo di visitarla, sapete già bene di cosa stiamo parlando, ma dovete assolutamente tornarci sotto le feste di Natale, quando le luci e l’atmosfera la rendono un luogo davvero magico!

Reggia di Monza: le origini

La costruzione della Reggia di Monza risale al 1700, quando Giuseppe Piermarini la progettò come residenza estiva dedicata alle vacanze e ai soggiorni della famiglia Asburgo-Lorena. Divenne anche residenza reale durante il periodo del Regno d’Italia napoleonico, mentre ad oggi è aperta a turisti e visitatori soprattutto nei periodi in cui vengono organizzate mostre ed esposizioni.

La Reggia di Monza, però, si “accende” in particolare durante il periodo del Natale.

Light Art Festival alla Reggia di Monza

A partire dal 18 novembre, in corrispondenza delle festività di Natale, ci sarà il Light Art Festival, un’esposizione che porterà a vivere la Reggia di Monza sotto un’altra luce. Saranno moltissime le installazioni luminose che verranno realizzate negli spazi della Reggia, dall’Orto Botanico fino ai Giardini Reali che circondano l’antica dimora reale.

Le luci porteranno ad un’atmosfera magica, così da creare un bosco incantato. Un’esperienza unica nel suo genere, che avrà l’obiettivo di avvicinare i visitatori alle storie e alle leggende che caratterizzato sia la Reggia di Monza sia i bellissimi Giardini Reali che la circondano.

Ingresso e biglietti per la Reggia di Monza

Durante il periodo del Light Art Festival si potrà accedere alla Reggia di Monza solo con biglietto. Il costo è di 13 euro e sono previsti sconti e promozioni per le famiglie con bambini, per le coppie e per chi sceglie di visitare l’esposizione in gruppo.