Top

Uno spettacolo di luci e show: arriva l’evento di novembre a Lione

Dove andare per il ponte dell’8 dicembre? Non c’è dubbio, la meta perfetta per questa data è la bellissima Lione! Perchè proprio in quei giorni nella cittadina francese ha luogo la grande Fete des Lumières, una tradizione che ogni anno attira turisti da ogni parte: vediamo insieme i dettagli.

La Festa delle Luci: un’antica tradizione

Quella della Festa delle Luci è un’antica tradizione per la città di Lione. Da oltre trent’anni nel mese di dicembre la città di Lione accoglie questa grande festa, che quest’anno si svolgerà dal sette al 10 dicembre 2023. Ogni anno partecipano artisti di ogni provenienza che con le loro opere illuminano la città a festa.

Tutti i monumenti della città vengono decorati con splendide e particolarissime luci che creano un’atmosfera unica al mondo. Inoltre è possibile fare una donazione acquistando dei lumini che ogni anno finanziano un ente di beneficenza secondo il progetto “Les Lumignons de cœur”.

Cosa fare e vedere a Lione

Cosa fare a Lione? Con l’occasione della festa delle luci potete visitare questa splendida città. Non potete mancare una visita alla celebre cattedrale Notre Dame de Fourvière, che spicca dall’alto dell’omonima collina e da cui è possibile ammirare è uno splendido panorama su tutta la città.

Immancabile poi una passeggiata tra i vicoli della Vieux Lyon, la parte più antica tradizionale della città dove si trovano tantissimi locali ristoranti tipici. Per chi viaggia con bambini consigliamo anche una visita al magico Museo del cinema e delle miniature, dove scoprire i segreti della settima arte. Infine non potete non fare una passeggiata nel bellissimo Parc de la Tête d’or, polmone verde della città dove rilassarsi anche in una fredda giornata invernale.

Come arrivare a Lione

Per raggiungere Lione ci sono varie opzioni: l’aeroporto della città si trova ad appena 25 km dal centro, e qui arrivano numerosi voli da Milano, Bologna e da Roma. Inoltre è possibile arrivare in città con il treno tramite il TGV. Diversi treni partono da Milano e da Torino e arrivano in cinque o quattro ore. Per chi arriva dal Nord Italia è possibile valutare anche di arrivare in auto passando da Milano attraverso il traforo del Monte Bianco. La città è ben seguita con autobus e treni di ogni linea.

Giovanna Caletti Con un'anima inquieta e una passione innata per l'avventura, Giovanna Caletti è un'autentica esperta di viaggi e un'affermata autrice, i cui consigli hanno ispirato innumerevoli famiglie a esplorare il mondo insieme. Giovanna si è dedicata a condividere itinerari unici e destinazioni affascinanti attraverso i suoi articoli per PiccoliEsploratori.com. Le sue parole trasmettono un senso di meraviglia e scoperta che cattura l'immaginazione dei lettori di tutte le età. Attraverso le sue avventure, Giovanna incarna l'idea che i viaggi non sono solo spostamenti fisici, ma esperienze che arricchiscono la mente e il cuore.