Top

Vere città fantasma da paura per un Halloween terrificante

A poche settimane da Halloween scopriamo insieme alcune vere città fantasma che potrebbero farvi vivere una festa davvero terrificante: villaggi abbandonati, paesi disabitati e leggende che potrebbero spaventare il più coraggioso dei coraggiosi. Scopriamone insieme alcune

Quanto sareste disposti a pagare per visitare una vera città fantasma, magari arricchita da leggende spaventose e racconti macabri, durante la notte di Halloween? Ecco, se amate l’horror e il coraggio è una vostra dote, preparate le valigie e siate pronti a partire per un viaggio unico alla scoperta delle vere città fantasma dove respirare un’atmosfera a dir poco inquietante.

In tutto il mondo le città abbandonate, evacuate, distrutte da eventi climatici o lasciate vuote per scelte dell’uomo sono tantissime: oggi vogliamo consigliarvi alcune di queste che meritano di essere visitate, un modo avventuroso per vivere la notte di Halloween o una gita fuori porta diversa dal solito

Città abbandonate e borghi fantasma

Nelson (Nevada, USA)

Voliamo negli Stati Uniti d’America e più precisamente in Nevada: la prima città della nostra lista per Halloween si chiama Nelson: come tantissime città dell’ovest, anche questa fu per lungo tempo base per i tanti minatori della zona. Come tutte le città del west anche questa porta con lei leggende di fuorilegge, fantasmi minatori e uno scenario perfetto per fare foto incredibili.

Belchite (Spagna)

Una città vittima della guerra civile spagnola: le strade che costeggiano le rovine di Belchite mettono i brividi. Il silenzio che circonda questo luogo è surreale e, il pensiero di ciò che è successo durante gli scontri avvenuti tra il 24 agosto e il 6 settembre 1937.

Fatehpur Sikri (India)

Era la città più importante di tutto l’impero Indiano, ma in pochissimi anni fu abbandonata e lasciata al suo destino: stiamo parlando di Fatehpur Sikri, centro urbano, voluto dall’imperatore Moghul Akbar, costruito tra il 1571 e il 1584. Purtroppo, a causa di alcuni problemi idraulici legati all’approvvigionamento dell’acqua, costrinsero l’impero a cambiare i propri piani.
Nonostante i suoi 500 anni, Fatehpur Sikri offre ancora uno spettacolo bellissimo: realizzata in arenaria rossa e decorata da elementi indù, la città è diventata una meta turistica importante del paese.

Sinies (Corfù, Grecia)

Da porto sicuro per pirati e filibustieri, la città di Sinies a Corfù è oggi divenuta una città fantasma che continua ad esistere solo come testimonianza di un passato lontanissimo che ancora oggi continua ad essere ricordato come parte integrante di un racconto più ampio e complesso.
Per chi desiderasse visitare la città, ci troviamo nella zona nord-ovest proprio sotto il monte Pantokrator

Craco (Italia)

E ora è il turno dell’Italia: anche nel nostro paese potremo trovare tanti borghi o città abbandonate, vi basterà solo guardare e studiare.
Nella lista delle città fantasma da vivere ad Halloween un posto d’onore lo merita Craco, un vecchio centro abitato in provincia di Matera, centro abitato che ad oggi sembra un set cinematografico più che una vera e propria città.

Costruito a circa 400 metri di altitudine, l’epoca d’oro di questo luogo fu durante il Medioevo, per poi essere abbandonata lentamente ma in modo inesorabile.

A costringere i suoi abitanti a dire addio in modo definitivo a Craco fu un terremoto nel 1963: la zona non era più sicura e le poche famiglie rimaster furono dissero addio alle loro case per sempre.

"Viaggiare è la nostra passione, incontrare nuova gente" ecco, noi siamo questi: per noi viaggiare significa crescere, apprendere, conoscere e sopratutto far capire ai nostri bambini che il mondo è un posto meraviglioso capace di sorprendere con le sue diversità e i suoi mille colori da scoprire e capire. Siamo una famiglia come tante che crede che il viaggio possa essere uno strumento per condividere pensieri ed emozioni.