Top

Viaggio tra i borghi della Liguria: 4 luoghi fantastici da esplorare a Febbraio

Nel cuore dell’inverno, quando il mare si tinge di sfumature intense e le città si svuotano del frastuono estivo, la Liguria si trasforma in un tesoro nascosto, pronto per essere scoperto. Questo viaggio attraverso i suoi borghi incantati ci porta in luoghi dove il tempo sembra essersi fermato, ognuno con la sua unica magia da scoprire.

Tellaro: il borgo sospeso sul mare

Nascosto in una baia segreta, Tellaro si affaccia sul mare come un antico custode. Le sue case color pastello, accoccolate l’una all’altra, sembrano sussurrare storie di marinai e poeti. Una passeggiata lungo le strette vie ci porta alla piccola chiesa di San Giorgio, da cui si può godere di una vista mozzafiato sul Golfo dei Poeti. A febbraio, la tranquillità del borgo è un invito a riscoprire la pace interiore.

Cosa visitare a Tellaro

  • Chiesa di San Giorgio: Visita questa antica chiesetta che si affaccia direttamente sul mare, offrendo una vista spettacolare sul Golfo dei Poeti.
  • Centro Storico: Passeggia tra le strette viuzze di Tellaro, ammirando le case colorate e l’atmosfera pittoresca di questo borgo marinaro.
  • Oratorio di Santa Maria in Selàa: Scopri questo piccolo gioiello architettonico, un luogo di pace e spiritualità.
  • Punta Corvo: Avventurati in una passeggiata verso questa spiaggia nascosta, raggiungibile tramite un sentiero escursionistico che offre panorami mozzafiato.
  • Scogliere di Tellaro: Goditi un momento di relax o un picnic sulle scogliere, ascoltando il suono delle onde e ammirando il tramonto sul mare.
  • Porticciolo di Tellaro: Fermati al piccolo porto del borgo, dove le barche colorate si dondolano dolcemente sull’acqua cristallina.
  • Manifestazioni e Festival: Se la tua visita coincide con eventi locali, non perdere le tradizionali feste e i festival che animano il borgo, immergendoti nella cultura e nelle tradizioni locali.

Finalborgo: un salto nel passato medievale

Avvolto nelle sue mura medievali, Finalborgo è un tuffo in un’era lontana. I suoi vicoli lastricati e le piazze adornate di fontane narrano di cavalieri e dame. Visitare il centro storico offre un viaggio nella storia, mentre una passeggiata nel centro storico rivela botteghe artigiane e caffè accoglienti, ideali per una sosta rilassante.

Cosa visitare a Finalborgo

  • Mura Medievali: Ammira le imponenti mura che circondano Finalborgo, testimonianza della sua storica importanza difensiva.
  • Centro Storico: Passeggia nel cuore di Finalborgo, dove stradine lastricate e palazzi storici raccontano secoli di storia.
  • Basilica di San Biagio: Visita questa basilica, un capolavoro dell’architettura religiosa, famosa per i suoi interni ricchi e la sua storia affascinante.
  • Museo Archeologico del Finale: Esplora questo museo che ospita reperti storici della regione, da artefatti preistorici a oggetti dell’epoca medievale e rinascimentale.
  • Piazza del Tribunale: Trascorri del tempo in questa piazza centrale, circondata da edifici storici e caffè, cuore pulsante della vita cittadina.
  • Chiesa di Santa Caterina: Scopri questa chiesa gotica, nota per i suoi affreschi e la sua architettura suggestiva.
  • Negozietti e Botteghe Artigiane: Dedica del tempo per esplorare i negozi e le botteghe di Finalborgo, dove troverai prodotti locali, arte e artigianato.
  • Rocca di Perti: Avventurati verso questa rocca che offre una vista panoramica su Finalborgo e i dintorni, ideale per gli amanti dell’escursionismo.

Apricale: l’arte di vivere lento

Arroccato sulle colline, Apricale è un labirinto di stradine e scalinate che serpeggiano tra le case di pietra. Questo borgo è una vera oasi per chi cerca un ritmo di vita più lento. Qui, i visitatori possono immergersi nell’arte locale, visitando il Castello della Lucertola e ammirando i murales che decorano gli angoli più inaspettati del borgo.

Cosa visitare a Apricale

  • Castello della Lucertola: Esplora questo castello storico che domina il borgo, ora trasformato in un centro culturale e artistico, ospitando mostre e eventi.
  • Centro Storico: Passeggia per le strette vie lastricate di Apricale, immergendoti nell’atmosfera medievale del borgo e ammirando le sue case in pietra.
  • Chiesa di Santa Maria degli Angeli: Visita questa chiesa del XII secolo, conosciuta per i suoi affreschi interni e la sua architettura semplice ma affascinante.
  • Piazza Vittorio Emanuele II: Fermati in questa piazza centrale del borgo, luogo di incontro sociale e cuore pulsante della vita di Apricale.
  • Murales e Arte di Strada: Scopri i murales e le opere d’arte di strada che adornano gli angoli del borgo, testimoniando la forte presenza artistica nella comunità.
  • Sentieri Escursionistici: Avventurati sui sentieri che circondano Apricale, offrendo incantevoli passeggiate nella natura e viste panoramiche sulla Valle Nervia.

Bussana Vecchia: il borgo rinato dalle rovine

Un tempo abbandonato dopo un terremoto, Bussana Vecchia è oggi un incantevole borgo artistico. Le sue rovine sono state trasformate in studi, gallerie e caffè bohémien. Passeggiando tra le sue strade, si possono scoprire pezzi unici di arte e artigianato, mentre le rovine della chiesa di San Egidio offrono uno sguardo commovente sul passato del borgo.

Cosa visitare a Bussana Vecchia

  • Studio d’Arte e Gallerie: Esplora gli studi artistici e le gallerie che si snodano tra le rovine, dove gli artisti locali espongono le loro opere uniche.
  • Chiesa di San Egidio: Visita le suggestive rovine di questa chiesa medievale, parzialmente distrutta dal terremoto, che oggi si erge come simbolo della rinascita del borgo.
  • Botteghe Artigianali: Scopri le piccole botteghe sparse per il borgo, dove puoi trovare oggetti d’arte, gioielli fatti a mano e creazioni artigianali.
  • Percorsi tra le Rovine: Passeggia tra le strade acciottolate e le rovine che narrano la storia del terremoto e della rinascita di Bussana Vecchia.

Questi quattro borghi splendidi della Liguria, con la loro bellezza unica e l’atmosfera tranquilla di febbraio, offrono un rifugio perfetto per chi cerca una fuga dalla routine e un’immersione nella storia, nella natura e nell’arte.

"Viaggiare è la nostra passione, incontrare nuova gente" ecco, noi siamo questi: per noi viaggiare significa crescere, apprendere, conoscere e sopratutto far capire ai nostri bambini che il mondo è un posto meraviglioso capace di sorprendere con le sue diversità e i suoi mille colori da scoprire e capire. Siamo una famiglia come tante che crede che il viaggio possa essere uno strumento per condividere pensieri ed emozioni.