Tra le numerose spiagge spettacolari delle Hawaii, ce n’è una che si distingue per la sua unicità: Green Sand Beach, conosciuta anche come Papakōlea Beach. Situata sulla Big Island, questa spiaggia affascina visitatori da tutto il mondo con la sua sabbia verde brillante, un fenomeno raro che la rende una destinazione imperdibile per chiunque ami la natura e le avventure all’aria aperta.

Una spiaggia completamente verde

Green Sand Beach deve il suo colore unico alla presenza di olivina, un minerale vulcanico ricco di ferro e magnesio. La spiaggia si è formata all’interno di un antico cratere vulcanico, il Puʻu Mahana, che ha eruttato circa 49.000 anni fa. Durante l’eruzione, il magma ricco di olivina si è solidificato e successivamente è stato eroso dalle onde del mare, che hanno depositato i granelli di questo minerale sulla spiaggia. Il risultato è una distesa di sabbia verde che crea un contrasto spettacolare con il blu intenso dell’oceano.

Come raggiungere Green Sand Beach

Raggiungere Green Sand Beach è un’avventura di per sé. La spiaggia si trova in una zona relativamente remota della Big Island, vicino a South Point. Per arrivarci, è necessario percorrere una strada sterrata di circa tre miglia (circa 5 km) che può essere affrontata a piedi o con un veicolo a quattro ruote motrici. Il trekking è una scelta popolare tra i visitatori, poiché permette di godere del paesaggio mozzafiato e della tranquillità della natura circostante.

(Sabbia verde di Green Sand Beach – Foto via Tripadvisor)

Un’esperienza adatta anche alle famiglie

Green Sand Beach è una destinazione straordinaria per le famiglie che cercano un’esperienza unica e memorabile. Anche se il trekking può essere impegnativo per i bambini molto piccoli, i ragazzi e gli adolescenti apprezzeranno sicuramente l’avventura. Una volta arrivati, i bambini possono esplorare la spiaggia, giocare nella sabbia verde e fare il bagno nelle acque cristalline, sempre sotto la supervisione degli adulti a causa delle forti correnti.

Cosa portare a Green Sand Beach

Essendo una spiaggia remota, è essenziale prepararsi adeguatamente. Si consiglia di portare abbondante acqua, snack, protezione solare, cappelli e scarpe comode per il trekking. Non ci sono servizi o strutture sulla spiaggia, quindi è importante essere autosufficienti. Inoltre, è fondamentale rispettare l’ambiente e non portare via la sabbia verde come souvenir, per preservare questo luogo unico per le future generazioni.

Cosa visitare vicino a Green Sand Beach

Dopo aver visitato Green Sand Beach, le famiglie possono esplorare altre attrazioni della Big Island. South Point, il punto più meridionale degli Stati Uniti, è famoso per i suoi panorami spettacolari e le scogliere mozzafiato. Inoltre, la vicina spiaggia di Punalu’u, con la sua sabbia nera e le tartarughe marine, offre un ulteriore contrasto affascinante e una grande opportunità per avvistamenti di fauna selvatica.

Perché vale la pena visitare Green Sand Beach

Green Sand Beach è una delle meraviglie naturali delle Hawaii che offre un’esperienza indimenticabile. La combinazione di avventura, bellezza naturale e unicità la rende una destinazione ideale per le famiglie in cerca di qualcosa di speciale. Pianificate la vostra visita con cura, preparatevi all’avventura e godetevi uno dei luoghi più straordinari del mondo.