Con la stagione autunnale i vostri piccoli potranno dedicarsi a tantissimi lavoretti autunnali, semplici e divertentissimi. I bambini potranno giocare con la natura e creare dei lavori di grandissimo effetto dando sfogo alla loro creatività. Scopriamo insieme 5 lavoretti semplici e divertenti. 

Adesso che le giornate sono sempre più fredde e corte bisogna rinunciare quasi del tutto alle passeggiate al parco e dedicarsi a lavoretti e giochi a casa con i vostri bambini, per evitare malanni stagionali.

Fortunatamente però con la stagione autunnale potrete proporre ai vostri bambini tantissimi lavoretti a tema, semplici e divertenti. Pigne e foglie possono essere utilizzate per creare tantissimi oggetti, utilizzando i colori tipici di questa stagione: arancione, giallo e rosso.

Vediamo insieme alcune lavoretti facili da far fare ai vostri bambini, dove gli elementi più importanti saranno: la fantasia e la creatività!

5 lavoretti autunnali con bambini

Di seguito vi proponiamo 5 divertentissimi lavoretti da poter far fare ai vostri bambini in uno di questi freddi pomeriggi autunnali. Vi basteranno pochissimi elementi: le foglie secche, le pigne, le tempre e dei colori!

Grazie a questi tre materiali i vostri piccoli potranno divertirsi e creare dei disegni e degli oggetti unici.

  • Foglie di mani

Per creare questo lavoretto vi basterà avere un foglio bianco, delle tempere e un pennarello! Immergete le mani dei vostri bambini nel colore e fateli divertire ad appoggiarle sul foglio. Una volta finito con la tempera i vostri piccoli con un pennarello marrone o nero potranno fare le venature delle foglie e il gioco è fatto!

  • Albero di dita

Altro semplice lavoretto in cui i vostri piccoli si potranno divertire a sporcarsi le mani con le tempere è “l’albero di dita“. Anche qui avrete bisogno solo di un foglio bianco, le tempere e i pennarelli.
Dopo aver disegnato il tronco dell’albero e i rami i bambini potranno divertirsi a fare le foglie dell’albero con i polpastrelli, così da ricreare perfettamente l’immagine di un albero con le foglie che stanno per cadere.

  • Il pigna gufo

Altro elemento immancabile dell’autunno sono sicuramente le pigne, che adesso possono essere raccolte in tantissimi parchi. Durante una passeggiata con i vostri piccoli, o di ritorno da scuola raccogliete qualche pigna e preparatevi per un lavoretto fantastico! 
Sarà facilissimo trasformare una pigna in un simpatico gufo. Vi basterà realizzare zampe e becco da un pannolenci giallo o del cartoncino e il gioco è fatto!

  • Dipingere con le foglie secche

Se nelle vostre passeggiate avere raccolto delle foglie secche cadute dagli alberi non buttatele via, ma utilizzate per far divertire i vostri bambini! Basterà stendere della tempera su un lato della foglia e poi appoggiarlo su un foglio bianco. A questo punto i vostri bambini potranno sbizzarrirsi a disegnare su questa meravigliosa base.

  • Riccio di mani

Infine, ultimo simpatico lavoretto potrebbe essere un simpatico riccio disegnato con le mani dei vostri bambini. Vi basterà disegnare il corpo del riccio e poi far divertire i vostri piccoli con le mani pieni di tempera a fare gli aculei.

E voi tra questi lavoretti quale preferite?