La Sardegna, con le sue spiagge incantevoli, le sue foreste rigogliose e i suoi siti archeologici antichi, offre un’esperienza unica per gli amanti della natura e dell’avventura. Tra le varie opportunità che quest’isola magica offre, ce n’è una che spicca per la sua unicità e generosità: la possibilità di dormire gratis lungo il Cammino di Santa Barbara.
L’idea di vivere questo cammino (magari anche una piccola parte) in famiglia potrebbe essere un’idea davvero unica ed emozionante.  

Il Cammino di Santa Barbara: un’occasione per visitare la Sardegna quasi gratis

Il Cammino di Santa Barbara è un percorso storico-minerario che si snoda per 500 km attraverso l’area occidentale del sud della Sardegna, tra Sulcis, Iglesiente e Guspinese.
Questo cammino ad anello è suddiviso in 30 tappe, ognuna di circa 16 km, che possono essere percorse a piedi o in bicicletta.
L’intero percorso richiede circa un mese per essere completato.

Bellezza e varietà del Percorso

Il Cammino di Santa Barbara offre una varietà di paesaggi mozzafiato:

  • Scogliere e Spiagge: le tappe lungo la costa offrono viste spettacolari sul Mar Mediterraneo, con spiagge isolate e scogliere imponenti.
  • Grotte e Foreste: le foreste di lecci e le grotte naturali, come la Grotta di San Giovanni a Domusnovas, aggiungono un tocco di mistero e avventura.
  • Siti Archeologici e Minerari: il cammino attraversa antichi siti minerari e archeologici, offrendo uno sguardo sulla ricca storia industriale e preistorica della Sardegna.
  • Cascate e Dune: le cascate naturali e le dune di sabbia, come quelle di Piscinas, creano un paesaggio diversificato e affascinante.

Dormire gratis in Sardegna

L’iniziativa Let’s Go in Cammino permette agli escursionisti under 35 di soggiornare gratuitamente lungo il Cammino di Santa Barbara. Grazie a questa iniziativa, la regione Sardegna offre voucher per l’alloggio nelle strutture convenzionate, utilizzabili durante tutto l’anno, escluso il periodo estivo.

Come si può dormire gratis?

  • Voucher Gratuiti: I voucher consentono di soggiornare gratuitamente per una, due o tre notti nelle strutture partecipanti.
  • Destagionalizzazione: I voucher possono essere utilizzati dal 15 settembre 2024 al 15 dicembre 2024, incentivando il turismo fuori stagione.
  • Libera Donazione: In cambio del soggiorno gratuito, viene richiesta una libera donazione per sostenere le attività ricettive locali e promuovere il territorio.

I luoghi simbolo del Cammino di Santa Barbara

  • Grotta di San Giovanni, Domusnovas: Situata lungo la 15ª tappa, è una delle grotte naturali più lunghe d’Europa.
  • Dune di Piscinas: Tappa numero 5, queste spettacolari dune di sabbia sono un vero e proprio deserto in miniatura vicino al mare.
  • Scoglio di Calcare Pan di Zucchero: Visibile dalla tappa 2 e 3, è una delle formazioni rocciose più iconiche della Sardegna.

Il Cammino di Santa Barbara e cosa vedere

LuogoDescrizioneTappa del Cammino
Grotta di San GiovanniUna delle grotte naturali più lunghe d’EuropaTappa 15: Case Marganai a Domusnovas
Dune di PiscinasSpettacolari dune di sabbiaTappa 5: Portixeddu a Piscinas
Scoglio di Calcare Pan di ZuccheroIconica formazione rocciosaTappa 2 e 3: Nebida a Masua, Masua a Buggerru
Foreste e CascatePaesaggi naturali vari e affascinantiDiverse tappe lungo il percorso
Siti Minerari e ArcheologiciTestimonianze della storia industriale e preistoricaVarie tappe lungo il cammino

Conclusione

Il Cammino di Santa Barbara offre un’opportunità unica per esplorare la Sardegna in modo autentico e sostenibile. L’iniziativa di soggiorno gratuito è perfetta per i giovani avventurieri che desiderano scoprire la bellezza dell’isola senza spendere una fortuna.

Con la sua ricchezza di paesaggi e la sua storia affascinante, questo cammino è un’esperienza indimenticabile per tutta la famiglia. Preparate gli zaini e partite alla scoperta di questo tesoro nascosto della Sardegna!