Partendo da Roma, proponiamo un itinerario di due giorni attraverso quattro affascinanti borghi del Lazio, tutti ad una distanza massima di 50 km l’uno dall’altro, quindi di facile gestione anche se vissuti in famiglia. Questi borghi, oltre a offrire un’esperienza culturale e storica, presentano curiosità particolari e sono perfetti per una visita con i bambini.

Itinerario tra 4 borghi del Lazio in famiglia:

Giorno 1: Calcata e Civita Castellana

1. Calcata

  • Storia: Calcata è un borgo medievale situato su una rupe di tufo, con una storia che risale all’epoca etrusca. Negli anni ’60, fu dichiarato inagibile, ma negli anni ’80 artisti e artigiani lo ripopolarono, trasformandolo in un centro culturale vibrante.
  • Curiosità: La curiosità più interessante di Calcata è il mistero del “Sacro Prepuzio,” una reliquia sacra che, secondo la leggenda, fu custodita nel borgo per secoli prima di scomparire misteriosamente.
  • Perché visitarlo con i bambini: I vicoli stretti e le case colorate incanteranno i bambini. Inoltre, il borgo è ricco di botteghe artigiane dove è possibile assistere alla creazione di manufatti.
  • Distanza da Roma: Circa 47 km

2. Civita Castellana

  • Storia: Civita Castellana ha origini antiche che risalgono ai Falisci, un antico popolo italico. Successivamente, divenne una roccaforte romana e medievale.
  • Curiosità: Qui si trova il Forte Sangallo, un’imponente fortificazione rinascimentale, che offre una vista panoramica mozzafiato sulla campagna circostante.
  • Perché visitarlo con i bambini: I bambini ameranno esplorare il Forte Sangallo, con i suoi passaggi segreti e le sue mura massicce. Inoltre, il Museo Archeologico conserva reperti affascinanti che raccontano la storia dei Falisci.
  • Distanza da Calcata: Circa 18 km

Giorno 2: Nepi e Sutri

3. Nepi

  • Storia: Nepi, conosciuta come “Città dell’Acqua” per le sue sorgenti naturali, ha una storia che risale all’epoca etrusca. È famosa per la sua Rocca dei Borgia, una fortezza medievale.
  • Curiosità: La curiosità di Nepi è la sua acqua minerale, apprezzata fin dall’antichità e ancora oggi imbottigliata e venduta come acqua di Nepi.
  • Perché visitarlo con i bambini: Oltre alla Rocca dei Borgia, i bambini possono divertirsi al Parco Acquatico di Nepi, un luogo ideale per una pausa rinfrescante.
  • Distanza da Civita Castellana: Circa 19 km

4. Sutri

  • Storia: Sutri è un antico borgo etrusco, noto per il suo anfiteatro romano scavato direttamente nella roccia tufacea, unico nel suo genere.
  • Curiosità: L’anfiteatro romano di Sutri è particolarmente interessante perché è uno dei pochi al mondo completamente scavato nella roccia, offrendo una suggestiva testimonianza dell’ingegneria romana.
  • Perché visitarlo con i bambini: I bambini rimarranno affascinati dall’anfiteatro e dal Parco Archeologico di Sutri, dove possono esplorare le antiche rovine e immaginare la vita nell’antica Roma.
  • Distanza da Nepi: Circa 18 km

Perché vivere questo itinerario nel Lazio

Questo itinerario offre un mix perfetto di storia, cultura e divertimento per tutta la famiglia. Ogni borgo ha la sua particolare attrattiva, sia essa un mistero antico, una fortezza imponente o un anfiteatro unico. I bambini, in particolare, troveranno molte occasioni per divertirsi e imparare, rendendo questo viaggio un’avventura indimenticabile.
La distanza totale di circa 102 km tra i quattro borghi garantisce spostamenti brevi e piacevoli, permettendo di godere appieno di ogni tappa.