Scoprire i borghi tra Padova e Vicenza è un’occasione perfetta per immergersi nella ricca storia e nella cultura del Veneto. L’itinerario proposto qui vi porterà alla scoperta di tre affascinanti borghi: Cittadella, Marostica e Bassano del Grappa. Ognuno di questi luoghi offre un’esperienza unica, con attrazioni storiche e curiosità locali.

Giorno 1: Cittadella e Marostica

Cittadella

  • Cosa visitare a Cittadella:
    • Le Mura: Cittadella è famosa per le sue imponenti mura medievali, tra le più ben conservate in Europa. È possibile camminare sulla passeggiata di ronda che circonda la città, offrendo viste panoramiche sul centro storico e sui dintorni.
    • Il Duomo di Cittadella: Situato nel cuore del borgo, il Duomo è un esempio di architettura religiosa che mescola elementi romanici e gotici.
    • Museo Civico di Cittadella: Alloggiato in un palazzo storico, il museo espone artefatti che raccontano la storia del borgo e della regione.
  • Curiosità: Cittadella è uno dei pochi esempi in Europa di città medievale con un sistema difensivo murario a pianta ellittica perfettamente conservato, che ancora oggi racchiude il centro storico.

Mappa di Cittadella

Dopo aver visitato Cittadella con le sue mura, è giunto il momento di fare un piccolo spostamento, con un breve viaggio di soli 28 minuti (19,5 km circa) arriveremo nella splendida Marostica.

Marostica

  • Cosa visitare a Marostica:
    • Piazza degli Scacchi: Marostica è rinomata per la sua piazza principale, dove ogni due anni si tiene una partita a scacchi con personaggi viventi, vestiti in costumi medievali.
    • Il Castello Inferiore e il Castello Superiore: Esplorate questi due castelli che dominano il borgo, offrendo spettacolari viste sulle colline circostanti.
    • Mura della città: Fate una passeggiata lungo le antiche mura di Marostica, che connettono il Castello Inferiore al Castello Superiore.
  • Curiosità: La tradizione della partita a scacchi con personaggi viventi nasce da una leggenda locale che racconta di due nobili cavalieri che giocarono a scacchi per la mano della figlia del signore locale nel 1454.

Mappa di Marostica

Giorno 2: Bassano del Grappa

Bassano del Grappa

  • Cosa visitare a Bassano:
    • Ponte degli Alpini: Iconico ponte in legno progettato da Palladio, che attraversa il fiume Brenta. Il ponte ha una storia ricca, essendo stato distrutto e ricostruito più volte.
    • Museo degli Alpini: Situato vicino al ponte, questo museo è dedicato alla storia degli Alpini, le truppe da montagna italiane.
    • Grapperie: Non si può visitare Bassano senza degustare il suo famoso grappa. Visitate una delle storiche distillerie per scoprire come viene prodotto questo distillato e assaggiare diverse varietà.
  • Curiosità: Il Ponte degli Alpini ha avuto un ruolo importante durante la Seconda Guerra Mondiale e è considerato un simbolo di resistenza e rinascita per gli abitanti di Bassano.

Mappa di Bassano del Grappo

;

Questo itinerario di due giorni tra Padova e Vicenza offre un ottimo mix tra storia, cultura e bellezze naturali, permettendo di scoprire alcuni dei borghi più caratteristici e affascinanti del Veneto. Ogni tappa è ricca di storia e tradizione, offrendo ai visitatori un viaggio indimenticabile nel cuore di questa magnifica regione italiana.