>  Lifestyle   >  Cerotto smart per misurare la febbre ai bambini: utilità e vantaggi

Ancora una volta la tecnologia arriva in aiuti dei genitori, nella cura dei propri bambini. Un nuovo innovativo strumento per controllare la salute dei vostri bambini è il cerotto smart. Grazie ad esso potrete monitorare costantemente la temperatura dei vostri piccoli. 

Soprattutto con l’arrivo dell‘inverno i genitori sono costretti a fare i conti con i malanni stagionali dei propri piccoli. In questi casi anche la misurazione della febbre con il tradizionale termometro diventa una vera e propria tortura per i vostri bambini.

Per riuscire a rendere questo momento meno traumatico ed invasivo per i vostri piccoli esistono dei metodi di misurazione della temperatura corporea del tutto nuovi, comodi e sicuri!

Quali? I cerotti smart! Sono dei cerotti che possono essere applicati o sulla fronte o vicino l’ascella del piccolo e permettono di scoprire la temperatura corporea del vostro bambino. Ma come funzionano?

Cerotti smart: come funzionano

I cerotti smart sono una vera e propria svolta per misurare la temperatura del vostro piccolo e capire se ha la febbre o meno. Il costo non è esoso (circa 15 euro) e si possono trovare sia nelle farmacie più fornite che sui siti online.

L’ eSkin Thermometer realizzato dalla VivaInk per esempio nella confezione presenta tre pezzi e ogni cerotto dura 15 giorni; non solo, è lavabile, comodo e pratico.

Questo marchio propone un cerotto a forma di un delizioso orsetto, sottile e flessibile; ne esistono anche di altre dimensioni e forme a seconda del marchio scelto.

La particolarità di questi cerotti smart però è che una volta attaccati sulla fronte del piccolo riescono in pochi secondi a rilevare la temperatura corporea del piccolo grazie ad un sensore e al chip Nfc – Near Field Communication.

Per scoprire se il vostro bambino ha la febbre basterà collegare il cerotto al telefono, che registrerà la temperatura del bambino archiviandola, e permettendo quindi di monitorare costantemente qualsiasi cambiamento!

E voi cosa ne pensate, vorreste provare questo cerotto?