Situato nel cuore della regione dell’Occitania, Saint-Cirq-Lapopie è uno dei borghi più affascinanti della Francia. Questo piccolo villaggio medievale, arroccato su una scogliera che domina il fiume Lot, offre un’esperienza unica per famiglie con bambini, combinando storia, natura e cultura in un ambiente incantevole.

Storia del borgo di Saint-Cirq-Lapopie

Saint-Cirq-Lapopie ha una storia antica che risale al medioevo. Fondato nel XIII secolo, il borgo ha mantenuto gran parte della sua architettura originaria, con case in pietra, strade e edifici storici che raccontano la sua ricca eredità.
Durante il medioevo, Saint-Cirq-Lapopie era un importante centro commerciale e artigianale, famoso per la produzione di oggetti in legno e cuoio.
Oggi, il borgo è un simbolo del patrimonio culturale della regione e attira visitatori da tutto il mondo.

La Leggenda del Nome

Il nome del villaggio deriva dal santo patrono, San Cirico (Saint-Cirq), e da “Lapopie,” che potrebbe essere una corruzione di “La Popie,” un termine antico per indicare una collina rocciosa. La leggenda narra che il villaggio fosse protetto da San Cirico, che scelse questa collina per la sua chiesa.

Cosa vedere nel Borgo di Saint-Cirq-Lapopi

Saint-Cirq-Lapopie offre numerose attrazioni che incanteranno sia adulti che bambini:

  • La Chiesa di Saint-Cirq: Un’imponente chiesa gotica del XIII secolo con splendide viste panoramiche.
  • Le Rue del Borgo: Passeggiare per le stradine e scoprire le case medievali perfettamente conservate.
  • Museo Rignault: Un museo che ospita una collezione di arte moderna e contemporanea.
  • Giardini e Parchi: Aree verdi perfette per rilassarsi e giocare con i bambini.

Cosa visitare vicino a Saint-Cirq-Lapopie

La regione circostante offre numerose escursioni e attrazioni adatte alle famiglie:

  • Grotta di Pech Merle: Una delle più belle grotte preistoriche della Francia, famosa per le sue pitture rupestri.
  • Fiume Lot: Ideale per gite in barca, kayak e pesca.
  • Cahors: Una città storica con il famoso Ponte Valentré e numerosi mercati locali.
  • Parco Naturale Regionale dei Causses del Quercy: Perfetto per escursioni e pic-nic in mezzo alla natura.

Cosa mangiare di tipico a Saint-Cirq-Lapopie

La cucina locale è un tripudio di sapori autentici e tradizionali:

  • Rocamadour: Un formaggio di capra locale, cremoso e saporito.
  • Confit de Canard: Anatra cotta lentamente nel suo grasso, un piatto ricco e delizioso.
  • Cahors AOC: Un vino rosso robusto e aromatico, perfetto per accompagnare i pasti.
  • Fouace: Un dolce tipico della regione, simile a un pan brioche, spesso aromatizzato con fiori d’arancio.

Mappa del borgo di Saint-Cirq-Lapopie