Top
Umbria

Alle porte di Perugia un borgo dove i maestri vetrai creano la magia

Piegaro è un incantevole borgo situato nell’Umbria, una regione verde nel cuore dell’Italia, noto per il suo panorama mozzafiato e la sua storia profondamente radicata nell’arte della lavorazione del vetro.

Storia del borgo di Piegaro

Piegaro offre una storia che inizia nel 290 a.C. come insediamento romano, evolvendosi attraverso secoli caratterizzati da incursioni barbariche e cambiamenti feudali. Il borgo divenne noto nel Duecento quando passò sotto il controllo delle famiglie Montemarte e poi dei Filippeschi.

Il XIII secolo segnò l’avvento dell’arte vetraria a Piegaro, introdotta da vetrai veneti in seguito alle restrizioni imposte dalla Repubblica di Venezia. Questa antica tradizione artigianale definisce ancora oggi l’identità del borgo.

Nel XVI secolo, Piegaro entrò nei domini della Chiesa, arricchendo il suo patrimonio storico. Il nome “Piegaro” suggerisce un territorio di “molte pieghe“, riferendosi alla sua conformazione geografica.

Il centro storico custodisce architetture rinascimentali e neoclassiche, tra cui spiccano le vestigia medievali e una parrocchiale neoclassica. Pietrafitta, vicino a Piegaro, è nota per l’abbazia dei Sette Fratelli, un convento francescano e la chiesa di Santa Maria Assunta.

Piegaro

Importante è anche l’area archeologica Città di Fàllera, testimonianza dell’insediamento dell’età del ferro.

Cosa visitare a Piegaro

  • Museo del Vetro: Situato nell’antica fornace, racconta la storia millenaria della lavorazione del vetro in città.
  • Chiesa di San Silvestro: Una chiesa medievale che vanta affreschi e opere d’arte di notevole valore.
  • Centro Storico: Un dedalo di vie strette e piazzette che offrono uno spaccato autentico della vita in un borgo umbro.
  • Palazzo Pallavicini: Un imponente edificio storico che ospita mostre e eventi culturali.

Cosa vedere vicino a Piegaro

  • Lago Trasimeno: Il quarto lago più grande d’Italia, perfetto per attività all’aperto e per godere di tramonti spettacolari.
  • Città della Pieve: Famosa per essere la città natale del pittore rinascimentale Pietro Vannucci, detto il Perugino.
  • Panicale: Un altro borgo medievale vicino, con viste panoramiche sul lago Trasimeno.
  • Perugia: La capitale dell’Umbria, ricca di storia, arte e architettura.

xr:d:DAFtNq4JjGE:3441,j:6895434856792595911,t:24040415

Curiosità su Piegaro

Piegaro ospita ogni anno il “Festival del Vetro“, un evento che celebra la ricca tradizione vetraria del borgo con dimostrazioni, workshop e mostre.

Come arrivare a Piegaro da Perugia

Piegaro si trova a circa 40 chilometri da Perugia. È possibile raggiungerlo in auto percorrendo la SS220 in direzione sud-ovest, un viaggio che offre splendidi panorami delle campagne umbre.

Mappa di Piegaro

(Foto di copertina via Tripadvisor)

"Viaggiare è la nostra passione, incontrare nuova gente" ecco, noi siamo questi: per noi viaggiare significa crescere, apprendere, conoscere e sopratutto far capire ai nostri bambini che il mondo è un posto meraviglioso capace di sorprendere con le sue diversità e i suoi mille colori da scoprire e capire. Siamo una famiglia come tante che crede che il viaggio possa essere uno strumento per condividere pensieri ed emozioni.