Se siete amanti del relax e siete alla ricerca di una meta dove divertirvi con tutta la famiglia ma anche dove rilassarvi, questo borgo toscano fa al caso vostro! Stiamo parlando di Casciana Terme Lari, una meta da sogno in provincia di Pisa: ecco cosa fare e vedere in questi borgo!

Storia di Casciana Terme Lari

Casciana Terme Lari è un borgo che nasce dall’unione di due comuni: Casciana Terme e Lari. Le origini risalgono all’epoca romana: il borgo di Casciana Terme era giù celebre per le sue acque termali in epoca romana e nel Medioevo; mentre Lari, dominata dal suggestivo Castello dei Vicari, fu un importante centro di potere sotto Pisa e Firenze nel Rinascimento.

Nel 2014, i due comuni si sono uniti per formare Casciana Terme Lari, ormai nota destinazione turistica.

Cosa vedere a Casciana Terme Lari

  • Castello dei Vicari: è una fortezza medievale ben conservata dalla quale potete godere di una bellissima vista panoramica sulla campagna toscana circostante. Con i bambini potrete avventurarvi tra le sue torri, le mura difensive e scoprire la storia di questo luogo magico.
  • Terme di Casciana: Casciana Terme è rinomata per le sue acque termali che erano apprezzate persino dai Romani. Oggi troverete delle splendide strutture moderne ideali per rilassarsi e rigenerarsi anche con tutta la famiglia!

Cosa vedere nei dintorni Casciana Terme Lari

  • Parco Naturale Monti Pisani: nei dintorni di Casciana Terme Lari, il Parco Naturale dei Monti Pisani offre la possibilità di svolgere bellissime escursioni e passeggiate in mezzo alla natura, con panorami mozzafiato e tanto verde per i bambini.

Mappa di Casciana Terme Lari

Curiosità su Casciana Terme Lari

Il Mercato delle Antiche Soste a Casciana Terme è un evento che si svolge tutti gli anni e celebra le tradizioni di questo posto. Qui potrete assaggiare e acquistare prodotti tipici locali, ma anche ammirare alcuni bellissimi spettacoli tradizionali.

Leggenda della grancontessa Matilde di Canossa e il merlo miracoloso

Matilde di Canossa, una potente feudataria vissuta tra il 1046 e il 1115, era molto affezionata al suo merlo domestico. Durante un soggiorno nella fortezza di Parlascio a Casciana Terme, l’uccello si ammalò. Per non vederlo soffrire, Matilde lo liberò. Con sorpresa, il merlo tornò guarito, con piume splendenti e in ottima salute.
Seguendolo, Matilde scoprì che l’animale si immergeva in un’acqua misteriosa e fumante. Matilde provò queste acque e ne trasse enormi benefici. Grazie a questa scoperta, Matilde fece costruire delle vasche termali, originando così gli impianti di Casciana Terme, noti per le loro acque terapeutiche a 37°C.

Cosa mangiare a Casciana Terme Lari

La cucina di Casciana Terme Lari è ricca di piatti gustosi e perfetti anche per i bambini: la pappa al pomodoro oppure la ribollita (una zuppa rustica di verdure e pane raffermo) per i primi,  la bistecca alla Fiorentina come secondo e infine per dessert i famosi cantucci, biscotti alle mandorle che i bambini possono mangiare da soli e i grandi possono accompagnare con il Vin Santo.